Quanto pesa e costa il completamento di una pista ciclabile ?

Giugno 2014. Una pista ciclabile, già programmata dall’Amministrazione Zanotto, collega Porta Vescovo e San Michele. L’Amministrazione Tosi, in sette anni, non è riuscita a completarla. A tratti si interrompe, creando problemi di sicurezza e di continuità nel procedere per i cittadini del quartiere che vogliono raggiungere la città in bicicletta. Per renderla fruibile per intero e renderla sicura, mancano poche centinaia di metri. Oggi è un brutto biglietto da visita per la città e un serio pericolo per i ciclisti.

Valutazioni di Tito Brunelli

Una ventina di anni fa, persone appassionate della bicicletta e persone che vedevano l’importanza di creare una mobilità non inquinante hanno presentato alla città il progetto di una rete di piste ciclabili, tra loro collegate, per rendere possibile al ciclista di percorrere, in sicurezza, buona parte della città. Di quel progetto si parla sempre meno o non se ne parla: grave danno per la nostra città. Andiamo a cercare quel progetto per renderlo operativo.

Ripetiamo: l’Amministrazione Tosi impiega energie per le iniziative in cui crede. Deve però curare anche quelle che servono ai cittadini.

Lascia un commento

Archiviato in Urbanistica, Verona e il suo Territorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...