Archivi tag: Verona militare

l Comune avvia le procedure per l’Arsenale………con AGEC

Il Comune intende affidare ad AGEC la responsabilità dell’analisi e valutazione del project. Sarà studiato anche dagli uffici comunali competenti. Dalla decisione di AGEC dipende se la Giunta bandirà o no la gara europea di project financing, con i privati promotori del project a confronto con altri progetti nelle fasi di gara.

Ma AGEC non intende continuare la funzione di Rup (responsabile unico del progetto). Al massimo esaminerà la nuova proposta sotto l’aspetto tecnico e giuridico e offrirà una consulenza tecnica su ammissibilità e fattibilità del progetto. “Il compito di “responsabile del procedimento” spetta a un dirigente del Comune. Poi la politica approverà o no il piano”.

Bertucco (PD) nota che “si tratta solo di parole, visto che non si conosce l’ultima proposta di project. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale, Urbanistica, Verona militare

Il male profondo:tante parole – niente fatti

Le ambiguità dell’Amministrazione allontanano le scelte: il sindaco Tosi vuol procedere con il project financing; il vice Casali, Spangaro (tosiano, presidente della Commissione competente) e altri consiglieri sembrano aperti al confronto con il Comitato sulla destinazione dell’immobile.

Tante parole. I fatti però dicono che tutto è fermo; si naviga nell’incertezza; la proposta dei privati non viene presentata: a metà ottobre, il project financing è ancora atteso. Finché la nuova proposta non viene presentata, si può solo attendere. Un documento è arrivato: un passo avanti, ma non è il progetto ufficiale. Prevede: verde pubblico; restauro della Palazzina Comando per spazi espositivi e congressuali; restauro della corte est (scuola d’infanzia; locali per mostre e manifestazioni culturali e musicali; spazi per giovani, associazioni e volontariato). Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale, Urbanistica, Verona militare

Si procede? ……No!

I privati sembrano decisi a procedere. “Abbiamo investito tempo e soldi. Non possiamo aspettare. Entro settembre 2014 presenteremo il progetto rivisto: l’unico finanziabile e sostenibile. Opporsi è posizione ideologica”. Il cuore del progetto è la corte centrale che, di proprietà pubblica, verrebbe data in concessione ai privati. E’ la posizione del Sindaco.

I fatti però sono altri: l’atteso progetto non arriva. Da mesi tutto è in discussione. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale, Urbanistica, Verona militare

Chi dubita ha ragione

Vanno avanti contemporaneamente un Piano A e… un Piano B

Agosto 2014. Sindaco Tosi: “Il progetto Arsenale procede: i privati confermano l’interesse e la Giunta tiene la barra ferma. Trattiamo per capire come garantire a turisti e cittadini la migliore fruibilità della struttura. Valutiamo la possibilità che il Comune mantenga una percentuale maggiore dell’area rispetto alla previsione iniziale”. L’Amministrazione, che ha sposato il project financing e che ne è ancora interessata, cerca proposte migliorative: ridurre la parte destinata ad uso privato e ampliare quella che rimarrà in mano pubblica. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale, Urbanistica, Verona militare

Viva – Viva. Si riparte da capo

…………………meno privato e più pubblico

Estate 2014. Casali: “Gli spazi strategici della città sono Castelvecchio, Gran Guardia, colle di San Pietro e Arsenale”. In Comune si fa largo l’ipotesi di modificare il project financing dell’Arsenale, in modo che la maggior parte della ristrutturazione e della gestione sia guidata dal Comune. L’intervento dei privati riguarderebbe solo la corte centrale: la sistemerebbero e vi gestirebbero, in concessione, attività economiche: una “città del gusto”, con cibi e prodotti tipici, una scuola di cucina, spazi per eventi, un teatro caffè, una galleria d’arte. Si ragiona perciò su un Arsenale di proprietà pubblica, quasi tutto a uso pubblico, da ristrutturare e gestire utilizzando, in un primo momento, i 12 milioni disponibili e tentando di recuperare altri soldi vendendo parte del patrimonio immobiliare e cercando finanziamenti europei e regionali. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale, Urbanistica, Verona militare

Tira e molla:Tutto resta fermo

Comitato: “L’operazione Arsenale è legittima? L’Amministrazione chieda al Cipe un parere di legittimità sulla procedura, cioè sul corretto utilizzo del project da parte degli enti pubblici e all’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici. Si tratta di legittimità del procedimento, non di sostenibilità economica. Il “project financing è intrinsecamente denso di rischi in termini di spesa pubblica e di conformità ai principi comunitari e, nel caso dell’Arsenale, impraticabile, in quanto illegittimo ed errato nelle destinazioni d’uso: non si configura un servizio pubblico gestito da privati; siamo di fronte a un utilizzo privato dell’area per 99 anni: un appalto, non una concessione. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale, Urbanistica, Verona militare

Tutto pronto? Si parte?

                             Neanche per sogno!

Primavera 2014. I privati promotori del project financing chiedono che il progetto Arsenale proceda in due fasi, con lavori a stralci, realizzandone subito alcuni e rinviando gli altri a epoca successiva: possibilità concessa dal “Decreto governativo del fare”, che obbliga alla ‘bancabilità’ per i project financing, cioè alla garanzia dei finanziamenti bancari ai progetti: il che è più facile se si prevede una prima parte dei lavori (chiedendo quindi alle banche una cifra minore del totale), rinviando a epoca successiva la seconda parte, senza modifiche al progetto nel suo insieme.

Prima fase: lavori alle corti est e centrale e alla Palazzina Comando. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale, Urbanistica, Verona militare