Archivi tag: viabilità

Verona si trasforma. Ce ne accorgiamo?

Verona Sud sarà rivoltata come un calzino”. Vero o falso?

Progetti all’insegna del gigantismo in quella che fu la Zona Agricola e Industriale (ZAI): diventerà area residenziale e dei servizi: una nuova città. Dovrebbero concentrarsi qui i principali lavori del Piano degli Interventi, che cambieranno il volto della zona. Saranno riconvertite le ex maxi aree industriali: Manifattura Tabacchi, Autogerma, Officine Adige. Sarà rifatto viale del Lavoro, come porta d’ingresso alla città. Il Comune punta alle infrastrutture, al parcheggio alla Genovesa, al ribaltamento a Sud del casello autostradale, al deposito del filobus.

Annunci simili si ripetono da molti anni (Amministrazioni Sironi e Zanotto). Sarà la volta buona?

Progetti principali:

Ex Officine Adige. Vi sorgeranno un complesso di abitazioni, una grande ‘città degli uffici’, spazi commerciali, un albergo, servizi alle persone, una piazza, un parco pubblico, una torre di 100 metri.

Ex Manifattura Tabacchi. Sono previsti un albergo, un centro congressi, negozi, uffici, parcheggi una piazza pubblica, un parco pubblico e un collegamento pedonale tra la stazione e la Fiera. Continua a leggere

Annunci

1 Commento

Archiviato in Riflessioni, Verona che non cambia

Le ex Cartiere (13)

Fuoco amico

Ottobre 2009. La Commissione urbanistica  della V^ Circoscrizione esprime parere fortemente negativo sul progetto ex Cartiere, verbalizzato con firma del presidente Alberto Caliari (PdL): “La viabilità ripropone problematiche non risolte. L’insediamento fa aumentare il timore e la certezza che si andrà sempre più verso la congestione della zona”. Il presidente della Commissione chiede di rivedere la viabilità in più punti e spinge la Circoscrizione a proporre alternative allo snodo di Basso Acquar, dopo che i tecnici hanno bocciato la fattibilità della rotonda all’incrocio con via Tombetta. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Comune Verona, ex Cartiere, Riflessioni

Le ex Cartiere (8)

Il nodo viabilità

I proprietari si dicono “i primi interessati a una viabilità sostenibile”. Per scongiurare la congestione viabilistica, si ridisegna la viabilità interna ed esterna all’area, prevedendo una spesa di 10 milioni. Si punta su otto rotonde in sostituzione dei semafori, al fine di rendere più scorrevole e ordinato il traffico. L’intervento più complesso è Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Comune Verona, ex Cartiere, Riflessioni

Così va la politica …: Traforo delle Torricelle. Scelta ideologica?

traforo07.jpg

Da 60 anni Verona ha il suo tormentone: sì o no al traforo delle Torricelle? Su quali basi?

 Il Comune per 5 volte ha chiamato e pagato fior di esperti di viabilità, traffico e mobilità:
 Zambrini – Vittorini – Winkler – de Beaumont – Baldini.
 Tutti hanno studiato la situazione e proposto soluzioni. Su un punto concordano: il traforo delle Torricelle non risolve la mobilità urbana a Verona. Hanno indicato altre priorità: la strada Mediana; il collegamento Est-Ovest passando a Sud; il trasporto pubblico, con attenzione alla tramvia; l’incentivazione di altri modi di mobilità: pedonale, ciclabile, trasporto pubblico; … Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Comune Verona