Esselunga di fronte alla Fiera: sì o no?

“L’armonia politica tra Venezia e Verona è finita?”
Giugno 2015. Manfredi Ravetto, nuovo presidente della Polo Fieristico spa, fa trasparire timori sulla decisione della Regione: “Sono in gioco investimenti rilevanti e posti di lavoro. Giuste le verifiche. Mi auguro però che si proceda rapidamente”.
Al centro del confronto è l’ “interpretazione autentica” delle normative da parte del Consiglio comunale di Verona (novembre 2013) che dichiara che l’area di fronte alla Fiera è idonea per una grande struttura di vendita.
Ma i tecnici regionali ritengono non convincente la “delibera interpretativa” del Consiglio comunale perché non in linea con la legge regionale sul commercio.
Di conseguenza la nuova Giunta Zaia fa sapere al Comune di Verona che, perché Esselunga possa insediarsi in quell’area, le delibere approvate finora non bastano; è necessaria una nuova variante urbanistica del Consiglio comunale sulla destinazione commerciale dell’area. Si ricomincia da capo. Tempi lunghi.
Il sindaco Tosi, per accelerare, annuncia il ricorso al Tar contro la decisione di Zaia e prepara la variante urbanistica. In Comune si scatena il finimondo.
Arriva anche il parere legale “pro veritate”, voluto dal Comune: parzialmente negativo.
Manfredi Ravetto: “La pratica è rallentata, non fermata. Rimango allibito di fronte a una burocrazia che si fa gioco dello sviluppo”.
Partito Democratico: “Decisione ampiamente prevedibile. La delibera interpretativa era una palese forzatura, diretta ad aggirare la severa legge regionale”.
Orietta Salemi (PD): “Primi segnali di insofferenza tra ex alleati, pronti a sgambetti e ricorsi?”.  “L’armonia politica tra Venezia e Verona è finita?”
Giugno 2015. Manfredi Ravetto, nuovo presidente della Polo Fieristico spa, fa trasparire timori sulla decisione della Regione: “Sono in gioco investimenti rilevanti e posti di lavoro. Giuste le verifiche. Mi auguro però che si proceda rapidamente”.
Al centro del confronto è l’ “interpretazione autentica” delle normative da parte del Consiglio comunale di Verona (novembre 2013) che dichiara che l’area di fronte alla Fiera è idonea per una grande struttura di vendita.
Ma i tecnici regionali ritengono non convincente la “delibera interpretativa” del Consiglio comunale perché non in linea con la legge regionale sul commercio.
Di conseguenza la nuova Giunta Zaia fa sapere al Comune di Verona che, perché Esselunga possa insediarsi in quell’area, le delibere approvate finora non bastano; è necessaria una nuova variante urbanistica del Consiglio comunale sulla destinazione commerciale dell’area. Si ricomincia da capo. Tempi lunghi.
Il sindaco Tosi, per accelerare, annuncia il ricorso al Tar contro la decisione di Zaia e prepara la variante urbanistica. In Comune si scatena il finimondo.
Arriva anche il parere legale “pro veritate”, voluto dal Comune: parzialmente negativo.
Manfredi Ravetto: “La pratica è rallentata, non fermata. Rimango allibito di fronte a una burocrazia che si fa gioco dello sviluppo”.
Partito Democratico: “Decisione ampiamente prevedibile. La delibera interpretativa era una palese forzatura, diretta ad aggirare la severa legge regionale”.
Orietta Salemi (PD): “Primi segnali di insofferenza tra ex alleati, pronti a sgambetti e ricorsi?”.

Novità di luglio: da mesi, sulla vicenda Esselunga indaga la Procura di Verona, con il pubblico ministero Sachar, in seguito a un esposto-denuncia di Michele Bertucco, che ipotizza il reato di abuso d’ufficio: “Siamo di fronte a una procedura interpretativa forzata, per far credere che l’area avesse una destinazione urbanistica di grande superficie di vendita in epoca anteriore all’approvazione della legge regionale e quindi non soggetta alle nuove e più complesse procedure previste dalla nuova legge”. Nel mirino, perciò, è l’eventuale elusione della legge veneta sul commercio. Il Pm attende gli atti. A Venezia è tutto congelato.
Nel fascicolo spunta il nome dell’avvocato Alessandra Lodi, moglie di Giacino: ha avuto incarichi legali per circa 287.000 euro. Tutto in mano ai magistrati.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Magazzini Generali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...