Il male profondo:tante parole – niente fatti

Le ambiguità dell’Amministrazione allontanano le scelte: il sindaco Tosi vuol procedere con il project financing; il vice Casali, Spangaro (tosiano, presidente della Commissione competente) e altri consiglieri sembrano aperti al confronto con il Comitato sulla destinazione dell’immobile.

Tante parole. I fatti però dicono che tutto è fermo; si naviga nell’incertezza; la proposta dei privati non viene presentata: a metà ottobre, il project financing è ancora atteso. Finché la nuova proposta non viene presentata, si può solo attendere. Un documento è arrivato: un passo avanti, ma non è il progetto ufficiale. Prevede: verde pubblico; restauro della Palazzina Comando per spazi espositivi e congressuali; restauro della corte est (scuola d’infanzia; locali per mostre e manifestazioni culturali e musicali; spazi per giovani, associazioni e volontariato).

La corte centrale sarà a gestione privata, ma a interesse pubblico: negozi, città del gusto, caffè e teatro; cultura del cibo, design e moda. Il restauro riguarda due terzi degli edifici. Il 30% degli spazi sarà in mano privata, in diritto di superficie, per 99 anni. La corte ovest resta in mano pubblica: dei suoi edifici il Comune deve stabilire la destinazione. La Sovrintendenza dovrà dare il suo doveroso e vincolante parere.

L’investimento è di 27 milioni, di cui 12 del Comune.

Il 10 novembre il sindaco Tosi è costretto a confermare: “Lo scritto depositato è più di indirizzo che di concreta progettazione. Non ci sono decisioni ufficiali. Attendiamo il nuovo project”.

Si diffonde la voce che altri privati si dicono interessati a ristrutturare l’Arsenale.

Il tempo che passa costa. Il Comitato denuncia la non cura dell’Arsenale e invia un esposto alla Sovrintendenza chiedendo gli interventi di sua competenza: “salvaguardare l’incolumità pubblica; conservare e tutelare il bene; invitare il Comune proprietario all’adozione di misure urgenti, atte a evitare il degrado del bene”. Si va avanti senza bussola. Tutto fermo.

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale, Urbanistica, Verona militare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...