Archivi tag: Umberto Curi

Riforma della scuola: cresce l’irritazione (6)

Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, n° 2:

“A ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella presente Dichiarazione, senza limitazione alcuna per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione. Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del paese o del territorio cui una persona appartiene, sia che tale territorio sia indipendente o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo o soggetto a qualsiasi altra limitazione di sovranità”.

Cresce l’irritazione di chi riflette su quanto succede

Non tutto è da buttare della “riforma”. Che una riforma sia necessaria siamo tutti d’accordo.

Cosa non va?

Irrita che il Ministro e il governo, con l’appoggio dei mass media, che riempiono le pagine solo di grembiuli e voti numerici, vogliano nascondere il dato più importante: obiettivo primo della “riforma” sono i tagli della spesa nella scuola. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, La Scuola, Riflessioni

Immigrati e italiani insieme per il futuro da costruire (89)

“Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la ostituzione e le leggi” (Costituzione della Repubblica Italiana, n° 54)

Umberto Curi (filosofo e opinionista) : i cittadini chiedono allo Stato di garantire la sicurezza

E’ un autentico paradosso. I dati forniti dal Ministero dell’Interno testimoniano nel Veneto una netta diminuzione dei delitti. D’altro lato la partita elettorale viene decisa in larga misura sul tema della sicurezza. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Immigrati, Riflessioni

Immigrati e italiani insieme per il futuro da costruire (88)

“Ogni individuo ha diritto di fondare dei sindacati e di aderirvi per la difesa dei propri interessi” (Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, n° 23)

Umberto Curi (filosofo e opinionista) : per il sindaco Tosi essere poveri è un delitto

Il sindaco Tosi punta alla pulizia etnica della povertà; opta per l’espellere i cittadini, anche comunitari, non dopo che abbiano commesso crimini, ma in via preventiva, se non hanno casa e lavoro: chiunque è in Italia privo di occupazione e di casa va cacciato. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Immigrati, Riflessioni