Archivi tag: riforma scuola

Riforma della scuola: Umberto Bossi

Umberto Bossi. Segno del malessere e della confusione in atto

Estate 2008. Umberto Bossi: “Mettono a fare i ministri dell’Istruzione gente che non ha mai fatto l’insegnante. Per capire cosa serve alla scuola bisogna esserci stati dentro; aver fatto come minimo l’insegnante”. “Occorre decidere se la scuola è fabbrica di stipendi o servizio alle famiglie”. Il maestro unico? “Risparmiare va bene, ma un solo insegnante rovina i bambini”. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, La Scuola, Riflessioni

Riforme della scuola

Il Ministero alla Pubblica Istruzione, in seguito alle “riforme” previste, deve chiarire:

– il rapporto con sindacati, genitori e popolazione. In particolare si deve tener conto delle esigenze delle famiglie e delle loro richieste di tempo pieno;

– cosa avverrà degli insegnanti di lingua;

– cosa intende effettivamente tagliare: se sono veri i tagli allarmanti e insostenibili di cui si dice; Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, La Scuola, Riflessioni

Scuola primaria pubblica. Chi custodisce le mense?

* Un nuova questione, figlia della “riforma Gelmini”: si toglie la copertura finanziaria per il servizio di sorveglianza  durante l’orario di mensa. La scuola chiede il contributo ai genitori: “una nuova tassa”.

Gli istituti ricorrono a cooperative con personale esterno e chiedono ai genitori di pagare.

In Borgo Roma, ad esempio (scuole Meneghetti – Giuliari – De Amicis) si chiedono 65 euro a studente. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Comune Verona, La Scuola, Riflessioni

La “riforma” Gelmini per la scuola elementare: tagli su tagli e cosa altro?

La “riforma” Gelmini per la scuola elementare: tagli su tagli e cosa altro?

Cosa c’era da aspettarsi da tre Ministri (Tremonti – Brunetta – Gelmini) e da un governo che hanno come obiettivo la riduzione della spesa pubblica e della scuola pubblica e dove il taglio dei costi è inteso come taglio della didattica e dell’insegnamento?

Aprile 2010. I genitori degli alunni, con una manifestazione in piazza Bra, decidono di sensibilizzare famiglie e comunità sul declino della scuola e del diritto all’istruzione pubblica..

La scuola è al verde, va a rotoli e chiede soldi alle famiglie. Manca il materiale didattico: fotocopie, cancelleria spicciola, materiale per le pulizie, carta igienica, lavagne. Non ci sono soldi per il normale funzionamento della didattica. Si programmano le pulizie a giorni alterni. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Comune Verona, La Scuola, Riflessioni

Lasciate che i bambini vengano a me

Ho imparato la centralità del bambino da mia mamma, dalle mamme, dalle maestre che ho conosciuto. L’ho imparata in Azione Cattolica che ha voluto l’Azione Cattolica Ragazzi come luogo in cui protagonista è il bambino, con dignità e valore propri; che nessuno può permettersi di strumentalizzare; che è sempre fine, mai mezzo. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti