Archivi tag: pacchetto sicurezza

Disegno di legge sulla sicurezza

“La proprietà è pubblica o privata. La proprietà privata è riconosciuta e garantita dalla legge” (Costituzione della Repubblica Italiana, n° 42)

da: Quello che il sindaco Tosi dice e quello che fa (59 e ultimo)

Disegno di legge sulla sicurezza (approvato in Senato il 3 febbraio – frutto del compromesso Berlusconi-Bossi). Il ministro dell’Interno Maroni sottolinea che il contrasto all’immigrazione clandestina resta priorità dell’azione di governo.

I passi indietro:

– una raccomandazione della Commissione dell’UE ritiene eccessivo l’allontanamento del cittadino comunitario non gradito. Vittoria del diritto;

– viene ritirato l’emendamento della Lega che prevedeva che le cure mediche per gli immigrati fossero a pagamento. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Flavio Tosi e gli immigrati: quello che dice - quello che fa, Riflessioni

Pacchetto sicurezza sull’immigrazione. Le proposte della Lega Nord.

“La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio. Il matrimonio è ordinato sull’eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare” (Costituzione della Repubblica Italiana, n° 29)

da: Quello che il sindaco Tosi dice e quello che fa (56)

Obiettivo: scoraggiare gli ingressi e rendere più rapida ed efficace l’espulsione del clandestino, che potrà essere eseguita immediatamente dal giudice di pace senza attendere la sentenza definitiva.

Maggio 2008. La prima proposta, protagonista la Lega:

– reclusione da 1 a 4 anni per chi viene ritenuto colpevole di permanenza illegale in Italia: colpisce chi, espulso o sorpreso senza permesso, rimane in Italia. L’immigrazione clandestina è considerata un reato. Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Flavio Tosi e gli immigrati: quello che dice - quello che fa

Questo matrimonio non s’ha da fare

“Uomini e donne in età adatta hanno il diritto di sposarsi e di fondare una famiglia, senza alcuna limitazione di razza, cittadinanza o religione” (Dichiarazione universale dei diritti dell’Uomo, n° 16)

da: Conosciamo la Lega Nord (16)

Sposarsi è diritto o no? Dipende o no dalla cittadinanza?

Pacchetto sicurezza. Luglio 2009: “Chi non ha il permesso di soggiorno non può sposarsi”.

Si stravolgono i diritti e la vita di migliaia di clandestini.

E’ vero: in questi anni abbiamo assistito a matrimoni di comodo, tra anziani e ragazze bellissime di tutti i paesi del mondo; Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Conosciamo la Lega Nord, Riflessioni

Come vanno i processi ai clandestini?

“Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza entro i confini di ogni Stato. Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio paese” (Dichiarazione universale dei diritti dell’Uomo, 13)

da: Conosciamo la Lega Nord (14)

Processi per immigrati clandestini: rinvii di massa a Verona e a Legnago: “Soggetto non rintracciabile”. Imputato uccel di bosco. Rinvio.

E’ il nuovo reato introdotto col “pacchetto sicurezza” del’8 agosto 2009.

Schinaia: “Il copione si ripresenta anche a Verona. E’ carico di lavoro aggiuntivo, con udienze settimanali. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Conosciamo la Lega Nord, Riflessioni