Archivi tag: Brunetta

Il Comune di Verona e la sua Scuola dell’Infanzia: disimpegno evidente (8)

Un salto di due anni : 2010. Sarebbe potuto succedere ciò che sta succedendo se non ci fosse stata la “riforma” Gelmini? Cioè l’umiliazione della scuola che non sa reagire?

a) Il Comune di Verona e la sua Scuola dell’Infanzia: disimpegno evidente. Una demolizione.

* I dati:

– Le scuole materne comunali sono 31; le sezioni 103;

– le insegnanti della Scuola dell’Infanzia comunale sono 250;

– i bambini (dai tre ai cinque anni) iscritti alle scuole comunali sono 2.700;

– la capacità ricettiva delle scuole comunali è di 1.226 posti. Si aggiungono i 67 posti delle scuole private convenzionate. Totale: 1.293. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Comune Verona, La Scuola, Riflessioni

Una riforma della scuola elementare di grande rilievo? (3)

Ci hanno dato da intendere che i ministri Tremonti – Brunetta – Gelmini hanno voluto una riforma della scuola elementare di grande rilievo.
Ci hanno detto la verità?

Estate 2008. Ecco la “rivoluzione” a scuola:

– i bambini indosseranno il grembiule, come fattore di ordine, di eguaglianza sociale, di pari condizioni di partenza;

– torna il voto numerico, in decimi, in pagella;

– torna anche l’esame di riparazione;

– ecco il voto in condotta; il 5 significa bocciatura. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, La Scuola, Riflessioni

Crisi economica. Dramma o questione psicologica? (34)

La crisi economica: dramma per milioni di persone e di famiglie o questione psicologica?

Note a margine: il “costume” italiano

* Le auto blu in Italia sono 660.000. Seguono gli Usa, con 75.000 e la Francia, con 64.000.

* Brunetta fa la guerra ai deboli. La faccia prima ai suoi simili parlamentari che non si presentano alle Camere e magari si “fanno fare” le votazioni. E’ facile fare i gradassi con chi prende 100 volte meno di salario e non ha il potere alle spalle. “Loro” devono dare l’esempio di onestà e correttezza e se invece sono i primi a essere disonesti? Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, crisi economica, Riflessioni

Crisi economica. Dramma o questione psicologica? (17)

La crisi economica: dramma per milioni di persone e di famiglie o questione psicologica?

Si schierano dalla parte di Berlusconi:

– il ministro Tremonti: “dai dati di cassa Inps al 31 maggio, la cassa integrazione cresce con velocità sempre meno accelerata”.

– il ministro Sacconi: “Le cifre Istat sui danni della crisi sono inferiori a ciò che potevamo temere. Sono ancora molti i lavori rifiutati dagli italiani”.

– il ministro Scaiola: “”La crisi è profonda e non è finita. Il forte calo dell’inflazione e la riduzione delle bollette di luce e gas sono un significativo sollievo ai bilanci delle famiglie, ma indicano anche il rischio di una caduta della domanda dei consumi, che va contrastata. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, crisi economica, Riflessioni