Archivi tag: Borgo Roma

Non solo parcheggi

Opere portate a termine dall’Amministrazione Tosi negli scorsi sei anni :

Acquisto dell’area San Giacomo (Borgo Roma). Vende la Provincia. Compra il Comune. Metà è stata acquistata dal sindaco Zanotto per 7,5 milioni. Il sindaco Tosi acquista l’altra metà per 26 milioni (copre le perdite della Provincia che rinuncia a costruire). L’eccessivo sforzo economico segnerà le scelte successive. L’area è oggi un grande parco pubblico, poco utilizzato.

Abbattimento ex Cartiere. Opera imponente e meritoria. L’Amministrazione, per ora, si è limitata ad abbattere. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Eredità Tosi

Intervento controverso: per far soldi?

da “Il bilancio del Comune di Verona per il 2010 e per il 2011″ (19)

Fine 2010. Mega park all’ex mercato ortofrutticolo: 60.000 mq di asfalto per 2.160 auto, a raso. Può essere di servizio per il centro. Il vice presidente della Fiera Marco Bisagno parla di una “svolta per l’economia veronese dopo la scelta di privilegiare lo sviluppo della Fiera”. Fabio Venturi: “Ora il quartiere può ripartire: nuove abitazioni, Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Il bilancio del Comune di Verona per il 2010 e per il 2011, Riflessioni

Urbanistica. Emergono le linee direttrici dell’Amministrazione (5)

e) Gennaio 2008. L’ AREA DI SAN GIACOMO

Area di San Giacomo, in borgo Roma. Provincia e Comune raggiungono l’intesa: l’area resta tutta al quartiere. Sarà parco. Bel colpo per i residenti che si sono battuti in modo encomiabile. Godiamo insieme.

La superficie complessiva è di 90.000 metri quadrati. Il costo totale è di 33,5 milioni di euro.

La prima metà dell’area è stata acquistata dall’Amministrazione precedente per 7,5 milioni di euro.

La seconda metà viene acquistata dall’Amministrazione Tosi per 26 milioni di euro, che saranno pagati in tre anni: 15 nel luglio 2008 (già a bilancio); 5 nel 2009; 6 nel 2010. In contanti.

Prezzo più che triplicato. Un affare? Come si giustifica ?

Emerge in questi giorni che i soldi da consegnare alla Provincia non sono a disposizione o, comunque, vanno racimolati. Forse occorre una doppia regolata!

Tito Brunelli

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Comune Verona, Urbanistica