Dibattito sulle prossime elezioni

Che ne dite se parliamo tra noi in vista delle prossime elezioni politiche? La domanda è scontata: dove e in chi possiamo porre la nostra fiducia? La campagna elettorale è partita male. Le promesse elettorali ci lasciano indifferenti o arrabbiati. Abbiamo qualche appiglio solido?

SI

Paolo Gentiloni, Matteo Renzi, Pier Carlo Padoan, Marco Minniti, Dario Franceschini, Carlo Calenda, Graziano Del Rio, Maurizio Martina e, speriamo, Enrico Letta, hanno dimostrato di essere una garanzia per un’Italia europea, capace di costruire un futuro migliore per i cittadini.

Pubblicheremo alcuni articoli alla settimana,  fino alle elezioni del 4 marzo.

Tito  Brunelli                                                          Armando  Ferrarese

 

Annunci

2 commenti

Archiviato in Elezioni Politiche 2018

2 risposte a “Dibattito sulle prossime elezioni

  1. La probabilità che uno solo dei tre abbia la maggioranza è bassa.
    Nel caso di grande coalizione dx.centro.sx la certezza é l’incapacità di portare avanti alcun progetto andando quindi a premiare nelle altrettanto probabili elezioni anticipate il movimento 5 stelle. Forse è più opportuno che vadano loro, adesso, a dimostrare quanto sanno fare. Se riescono, bene, se non riescono pagheremo tutti un prezzo ma a mio avviso sarà più basso che rimandando.

  2. franco spazzini

    Paolo Gentiloni, Matteo Renzi, Pier Carlo Padoan, Marco Minniti, Dario Franceschini, Carlo Calenda, Graziano Del Rio, Maurizio Martina
    al solo pensiero che questi signori ci hanno dato la legge Cirinnà e seguenti, mi danno i brividi, altro che speranza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...