Archivi del giorno: 15 maggio 2017

Note di Tito Brunelli:7

Ci poniamo ancora la prospettiva del bello ?

L’affascinante centro storico di Verona è quasi immutato da decenni. Bene? Male? Ciò che è bello è bello; ma un tesoro universale, riconosciuto come tale dall’Unesco, va curato, protetto, abbellito; altrimenti è destinato al degrado e alla selezione tra spazi noti e visitati e altri ai margini, ignorati da una popolazione distratta. Pensiamo alle Boccare, fortificazione militare nei pressi di Santo Stefano, di rara bellezza e di valore storico, architettonico e militare Quanti veronesi conoscono questo luogo? Pensiamo a Porta Palio. Sappiamo che esiste; ma quanti veronesi e turisti la visitano? Dobbiamo ringraziare i volontari che hanno recuperato, ristrutturato e aperto questa porta, rendendo visitabili anche alcuni cunicoli sotterranei. Se confrontiamo Porta Palio e Porta Nuova, notiamo la cura che qualifica Porta Palio e l’abbandono di Porta Nuova. Oggi (sarà così anche domani?) Porta Palio è visitabile; Porta Nuova è cadente e chiusa.

Uno studioso: “C’è la politica dei grandi scenari, delle grandi scelte; c’è la piccola politica che pone le scelte amministrative quotidiane al servizio del recuperare voti; c’è la politica tesa a sconfiggere l’avversario (spesso l’ex amico o l’amico ufficiale). La politica del farsi la guerra tra ‘amici’ è di gran lunga la più diffusa: porta alla morte della politica stessa. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Elezioni comunali 2017, Parere di Tito Brunelli, Riflessioni