Archivi del giorno: 14 marzo 2017

Recupero dell’Arsenale

Istituzioni ed Enti coinvolti: autunno 2016

Comune. Il sindaco Tosi: “Affideremo l’Arsenale a “Italiana Costruzioni”, società seria e importante, che lo gestirà per 50 anni. Puntiamo ad aggiudicare l’opera entro il mandato”.

Il Comune dichiara la riconversione dell’Arsenale “opera di pubblica utilità” e la sua “fattibilità tecnica”. Restano due difficoltà:

– gli spazi commerciali (per l’azienda solo un terzo della superficie utile lorda del complesso sarebbe destinata a funzioni commerciali) non coprono le richieste di Italiana Costruzioni;

– i parcheggi: insufficienti rispetto allo standard.

Assessore Caleffi: “La superficie commerciale richiesta è maggiore di quella disponibile perché l’Arsenale fa parte dell’ATO (ambito territoriale omogeneo) del centro storico. L’art. 75 del PAT (piano di assetto del territorio) però consente di trasferire spazi commerciali da una ATO all’altra. Quindi si possono togliere mq previsti, ad esempio, per la ZAI e trasferirli sul progetto Arsenale. Occorre una variante urbanistica al Piano degli Interventi, da votare due volte a distanza di 60 giorni l’una dall’altra”.

Per accelerare i tempi di approvazione della delibera, la Giunta inserisce il progetto di restauro in una variante urbanistica “per opera pubblica”. I voti del Consiglio comunale restano due. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Elezioni comunali 2017, Ex Arsenale