Il progetto per l’Arsenale

Le corti secondo il costruttore

Corte centrale. Sarà il centro del progetto. Una piazza-giardino ospiterà un sistema di spazi pubblici: giardini, boulevard, corti; eventi culturali, incontri, concerti e magazzini museali; verde pubblico; spazi commerciali, negozi ed esposizioni; con una struttura coperta in vetro e acciaio, sotto la quale ci sarà un “Parco – mostra dell’arte contemporanea”, con una pensilina coperta a geometria variabile e asimmetrica, come un foglio che varia da trasparente a parzialmente coperto. Un camminamento sopraelevato lungo tutto il perimetro consentirà una passeggiata con vista dall’alto su Arsenale, fiume e città storica. Gli edifici circostanti saranno adibiti a ristoranti e bar.

Corte Ovest. Ospiterà il Museo di Storia Naturale: collezioni scientifiche visitabili, “preistoria” e “geologia”. Ci saranno anche servizi direzionali (uffici e attività circoscrizionali), aule didattiche per lo studio e l’intrattenimento dei giovani; sevizi; attività culturali ed espositive; spazi verdi; un ristorante e attività commerciali.

Corte Est. Ospiterà un asilo nido per 20 bambini e una scuola materna per 60. Ci sarà la “Città dei bambini e dei ragazzi” e spazi per attività culturali ed espositive. Al centro dello spazio verde sorgerà un padiglione in legno e vetro. Alcuni edifici saranno destinati a bar e negozi.

Palazzina di Comando. Si ricaveranno un salone d’onore con 100 posti e un auditorium da 450 posti, due sale grandi e tre piccole, per attività congressuali ed espositive e per eventi. Si prevedono un ristorante e un caffè.

Aree verdi. Il Comune le avrà a disposizione, senza oneri, per 30 giorni all’anno; potrà utilizzare gratis gli spazi interni alla Palazzina Comando per 5 giorni all’anno. Nel caso di ulteriori richieste dovrà pagare l’affitto.

Tutto bello? Ma a chi pensano di rivolgersi i costruttori? Si propongono di incantarci? Pensiamo solo a che cosa diventa la copertura di vetro ogni volta che piove e che c’è vento: mettiamo in conto lo sporco? Una banalità: ci danno da intendere che il camminamento sopraelevato ci farà vedere dall’alto la Verona storica. Sarebbe meglio dire che si vedranno gli edifici circostanti, alti almeno come l’Arsenale.

Pubblicità

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Ex Arsenale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...