Pareva una ottima soluzione..

Progetto super holding

Ottobre 2014. A fusione tra AGSM e AMIA teoricamente già avvenuta, si parla dell’ingresso di parte di AGEC nella holding comunale. L’assessore Toffali conferma l’intenzione di andare avanti: “Valutiamo la sostenibilità dell’operazione in base a uno studio su cui confrontarci con AGEC”.  Pare il languore della morte.

Luglio 2015. L’Amministrazione, sollecitata, si dice favorevole alla holding a guida AGSM: dopo AMIA, dovrebbe entrare AGEC. Si aspetta il cambio di presidenza in AGSM.

Aprile 2016. Discussione del bilancio AGEC 2015. Secondo Galli Righi, alcune clausole rendono difficile il passaggio delle farmacie a AGSM Holding. La trasformazione di AGEC in spa è rallentata da problemi insorti con la banca francese Dexia, con la quale AGEC aveva concordato il pagamento delle farmacie comunali. Nel contratto è previsto che, se AGEC avesse mutato struttura societaria dismettendo parte del suo patrimonio (le farmacie), avrebbe dovuto pagare una forte penale. Galli Righi : “Mi sarei ben guardato dal firmare quel contratto, sottoscritto nel 2008”.

Giugno 2016. Il PD sulla holding che raggruppi le aziende comunali, con capofila AGSM: “AGEC vivacchia in attesa di essere data in pasto alla grande holding, i cui contorni sono oscuri”.

Michele Croce chiede l’eliminazione dei CdA (basta un amministratore unico), il licenziamento dei dirigenti a nomina (si restituirebbero ai Veronesi 170 milioni) e la cessione di aziende e partecipazioni non strategiche, come A4, A22, farmacie comunali, onoranze funebri.

Assessore Toffali: “Crediamo nella holding, ma i tempi del pubblico non sono quelli del privato. Ci sono problemi burocratici e leggi che cambiano di continuo. Si va avanti”.

Facile la previsione: addio progetto! Lo riprenderà la prossima Amministrazione. Forse.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in AGEC, AMIA, Aziende partecipate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...