Ecco altri due problemi….

Cremazione

Dicembre 2014. E’ boom di richieste (si arriva a 50 in lista d’attesa): per una cremazione si attende oltre 3 settimane. Crescono i problemi organizzativi in AGEC.

Galli Righi: “Si valuta un secondo forno crematorio, vista la crescente domanda”.

Cimiteri

Maggio 2015. AGEC indice l’appalto per la gestione dei 23 cimiteri del Comune di Verona. In seguito a ricorsi per stabilire i vincitori, vengono emesse due sentenze, contrapposte:

Fine giugno 2012: i giudici lagunari annullano l’esito della gara indetta nel 2011, per la presenza nella commissione di gara del direttore Tartaglia e del dipendente aziendale geometra Castagna: il duplice ruolo mette in dubbio la necessaria terzietà dell’organo giudicante, che dovrebbe essere estraneo alla gestione del servizio oggetto della gara d’appalto.

A distanza di tre anni, il Consiglio di Stato si esprime in senso opposto, richiamandosi a una sentenza della Corte Costituzionale. “Si elimina la norma in questione e si accoglie il ricorso di AGEC, decretando legittima l’assegnazione dell’appalto per la gestione dei cimiteri”, non in contrasto con l’ordinamento costituzionale”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in AGEC, Aziende partecipate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...