Il Consiglio di Stato e le mense scolastiche

Luglio 2013. “Serenissima” si aggiudica la gestione del servizio di refezione scolastica. “Vivenda”, seconda classificata, ricorre al TAR, che, nel giugno 2014, ribadisce che l’assegnazione del servizio mense scolastiche, pari a 28 milioni per tre anni, è regolare: “La refezione scolastica è un servizio primario; non può subire interruzioni senza compromettere gravemente i diritti fondamentali ed essenziali degli alunni. E’ giustificata l’esecuzione d’urgenza del servizio, anche omettendo la consultazione di altri operatori economici”. Galli Righi: “La priorità è evitare ricadute negative sul servizio e sugli utenti: lavoriamo per loro”.

Vivenda ricorre al Consiglio di Stato con una motivazione nuova e forte: “Serenissima può mantenere il servizio alle mense dopo che il Tribunale ha stabilito che il bando di gara è stato truccato?”.

Inizio 2015. Il Consiglio di Stato capovolge il verdetto del TAR:

dà torto ad AGEC e accoglie il ricorso di Vivenda: “Se il bando è stato truccato, bisogna cambiare subito gestore: Serenissima lasci il servizio a Vivenda. E’ implicito nella condanna di Tartaglia e soci, ritenuti colpevoli di turbativa d’asta per il bando sull’assegnazione del servizio mense”.

Pm Ottaviano: “I punti sono stati assegnati dalla commissione di gara in modo arbitrario, in totale assenza di una effettiva valutazione concreta delle offerte, tanto che Tartaglia, Campedelli e Tagliaferro sono stati ritenuti responsabili anche di falso ideologico. Tartaglia e soci si ritrovarono in segreto, il 9-5-2013, per sottoscrivere una dozzina di verbali di gara per poi falsificarli sostenendone la redazione in epoche diverse”. Avrebbero finto di aver compilato quei documenti in alcuni incontri nella seconda metà di aprile, quando in realtà li avrebbero stilati il mese dopo in un’unica circostanza.

Il bando mense cambia gestore. Subito.

Lascia un commento

Archiviato in AGEC, Aziende partecipate, Mense scolastiche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...