Archivi del giorno: 27 Mag 2016

Azienda comunale unica (holding)

Grande idea – risultati minimi

Luglio 2012. Il Consiglio comunale vota “sì”: AGSM acquista AMIA. Tutti d’accordo, a patto che si punti all’azienda comunale unica, a una holding come casa madre di tutte le aziende comunali dei servizi e degli enti, proprietaria di quote anche di altre aziende. Si va verso una “multi utility” che tratta verde pubblico, energia e ciclo dei rifiuti (raccolta, trasformazione, smaltimento), capace di valorizzare Ca’ del Bue e di ridurre le spese di gestione. La holding sarà quotata in Borsa e aperta a investitori privati.

Come procede l’operazione? AGSM emette 14.000 azioni al prezzo di 1,5 euro ciascuna e aumenta il suo capitale di 21 milioni. Il Comune le acquista trasferendo a AGSM la proprietà di AMIA (valore stimato sui 21.382.000 euro). E’ un giro di soldi interno all’Amministrazione: nelle casse pubbliche non entra un euro che non sia già del Comune.

Si ripete quanto avvenuto quattro anni prima, quando il Comune ha venduto le sue farmacie a AGEC, azienda comunale: il Comune ha avuto 40 milioni per il suo bilancio e ha lasciato a AGEC un debito e un mutuo da pagare, Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in AGSM, AMIA