Archivi del giorno: 28 marzo 2016

Quale fronte privilegiare?

Il sindaco Tosi punta a dare spazio alle richieste del territorio:

“Cariverona guardi prima a Vicenza e al Veneto: le banche venete sono in difficoltà”. Condivide però l’alleanza lombardo-veneta: la fusione Banco-Bpm e auspica che “l’alleanza si allarghi agli istituti veneti”.

Domanda inevitabile: l’eventuale impegno di Cariverona per creare un Polo di credito veneto quali rischi comporta per l’aggregazione tra Banco Popolare e Bpm?

Il presidente Mazzucco: “La Fondazione esiste per supportare finanza e imprenditoria venete.  Le difficoltà dei mercati influiscono sulle scelte della Fondazione, anche in termini di erogazioni. Però il bilancio dell’ente è molto solido. Vendere in questo momento significa perderci: eventuali operazioni non devono compromettere il patrimonio. E’ da decidere l’investimento prevalente. Prevedo che ci saremo; mi riferisco alle Popolari venete”.

Mazzucco dialoga con Carlo Fratta Pasini, presidente di Banco Popolare; Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Cariverona