Archivi del giorno: 22 marzo 2016

Protagonisti del ‘nuovo’

Paolo Biasi lascia la presidenza di Cariverona, ma continuerà a pesare sulla finanza, non solo veronese, e sulla gestione della Fondazione. Nell’ufficio accanto siede Fausto Sinagra, che lo completa da 12 anni e ora dirige Torre sgr che, a sua volta, gestisce Property. Direbbe Tomasi di Lampedusa: “Forse a Cariverona è cambiato tutto affinché poco cambi”.

Biasi, alla guida del Fondo Property, controlla una parte della prima ricchezza di Cariverona: il patrimonio immobiliare commerciale, in particolare l’ex cella frigorifera degli ex Magazzini Generali, dove sorgerà Eataly, ristorante di Oscar Farinetti e (chi l’avrebbe detto?) la Direzione generale di Unicredit, della quale Biasi è uno dei fondatori. Biasi raccoglierà affitti per 15 milioni l’anno e altri 15 di reddito fisso per titoli di Stato; in pratica gestirà anche investimenti finanziari di Cariverona.

Biasi è presidente anche della Fondazione Domus (gestisce il patrimonio di opere d’arte di Cariverona e la Galleria d’arte moderna) e della società Ies srl (iniziative edilizie sociali). Potrebbe poi controllare la maggioranza del CdA e del Consiglio generale.

Flavio Tosi. Per avere il presidente gradito, rinuncia alla promozione di Lisa Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Cariverona