Verona è interessata a capire, da protagonista del suo futuro?

La città dovrebbe voler capire in base a quali criteri verrà scelto il Fondo che gestirà (senza diventarne proprietario) le risorse mobiliari di Cariverona: quale percorso verrà seguito per individuarlo? chi lo controllerà? quale sarà il suo rapporto con la Fondazione? quali le clausole e le garanzie? Il timore è che, a Verona, pochi potenti saranno attenti alle mosse di Cariverona e di Biasi, che si è garantito una poltrona forte in Cariverona, e potranno condizionarle. Se il nuovo Fondo sarà controllato dalla Fondazione e non gestirà immobili, se non come strumento della Fondazione stessa, potrebbe andare bene. Il meccanismo è stato pensato ai tempi del ministro Tremonti, quando sembrava che il Governo volesse mettere le mani sulle Fondazioni. Scopo dichiarato: mettere al sicuro almeno i beni immobili.

C’è però chi in città è preoccupato di fronte alla possibilità di affidare a un gestore esterno il patrimonio mobiliare della Fondazione, cioè i miliardi di titoli, fondi e azioni, tenendo anche presente che da loro vengono le rendite che saranno distribuite nel territorio. In pratica chi ha in mano la Fondazione decide che la gestione dei beni, finora svolta dalla Fondazione stessa, sia affiancata da consulenti esperti in gestioni finanziarie perché (si dice) con i tempi che corrono, con le borse in altalena e con i tassi di interesse azzerati, è difficile garantire le rendite. C’è però chi teme una diversa gestione del patrimonio e dei denari per progetti sociali e culturali.

Politici e amministratori locali sono d’accordo sul fatto che Cariverona resti patrimonio della città e per la città. Ma chi agisce di conseguenza? C’è chi ritiene che quella di Biasi sia una “scelta ottima” e chi la definisce “novità pessima”. C’è chi dice che cambia poco e chi prevede che Biasi, da 22 anni signore assoluto della Fondazione, manterrà il suo potere.

Tutti dovremmo esigere di vederci chiaro. Non succederà, purtroppo!

Lascia un commento

Archiviato in Cariverona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...