L’Amministrazione Tosi ha ancora la maggioranza?

20 luglio 2015. La variante di Esselunga arriva nella commissione consiliare. Risposta: barricate.
23 luglio. L’Amministrazione dichiara l’approvazione della delibera “priorità assoluta”.
Caleffi, assessore all’Urbanistica: “La Regione ha messo una pietra tombale sulla richiesta del Comune di due anni fa. Adesso siamo di fronte a un provvedimento del tutto nuovo”.
La Giunta: “Vogliamo chiudere il bilancio 2016. Perciò la delibera va approvata prima delle ferie. Riguarda 27,5 milioni, da spendere in opere pubbliche a favore della città”.
Bertucco (PD): “La nuova legge regionale sul commercio è più severa della precedente. Caleffi e il Sindaco dovranno spiegare come si giustificano, dal punto di vista urbanistico, le otto grandi strutture di vendita previste a Verona Sud. Devono spiegare ai Veronesi i rischi di una tale operazione che può portare a un fenomeno di lotta dura tra centri commerciali, con costi a carico della collettività”.
23 luglio pomeriggio. Evento esplosivo. La maggioranza che dovrebbe sostenere il sindaco Tosi si sgretola: 4 i ‘sì’; 4 i ‘no’. Sardelli e Battistoni (lista Tosi) si sono astenuti; Ciro Maschio, presidente della Commissione, non ha votato. La “priorità assoluta” viene fermata. Per di più la sera precedente la Quarta Circoscrizione ha bocciato la proposta della Giunta.
Il sindaco Tosi, furibondo, è duro: “O la delibera passa o tutti a casa”. 27 luglio. Nuova votazione in Commissione. I voti sono ancora pari. Maschio non vota e Marco Saccardi (Lista Tosi – componente Casali) si astiene. I seguaci di Stefano Casali non sono convinti.
Altro botto del sindaco Tosi: “Faremo ricorso al TAR appena la Regione si degnerà di consegnarci il verbale della Conferenza dei Servizi; se vinceremo, chiederemo i danni. Si tratta di una valorizzazione del patrimonio pubblico che forse non ha precedenti in Italia: un’area pubblica, oggi parcheggio a raso, viene venduta, dopo gara pubblica, per 27,5 milioni, da utilizzare per opere pubbliche”. Secondo Tosi “era palese dagli atti ufficiali che in quell’area si sarebbe insediata una struttura di grande distribuzione”.
Secondo le minoranze, invece, nel Piano degli Interventi non è previsto un insediamento come quello di Esselunga; il che si è tentato di sanare con una “interpretazione autentica” improponibile.
28 luglio. Come è possibile? Alla terza riunione, la Commissione approva la delibera Esselunga. Sarà in Consiglio comunale il 30 luglio. Chi ha cambiato idea? Nessuno. La Commissione ha detto ‘sì’ perche il capogruppo della Lista Tosi, cioè Flavio Tosi, ha mandato in Commissione il consigliere Di Dio al posto di Sardelli e il consigliere Pasetto al posto di Saccardi: i due ‘infedeli’ sono stati sostituiti con due ‘fedeli’. Ci asteniamo da commenti.
30 luglio. “Finalmente!”, diranno in molti. “Finalmente il Consiglio comunale vota a favore della delibera che permette a Esselunga (quella che sorgerà davanti alla Fiera) di continuare il suo percorso. Bisognerebbe spiegare bene ai cittadini che la strada è ancora lunga (lo spieghiamo tra alcune righe). Non è questo il tempo di esultare: per nessuno. E’ stato superato un passaggio importante: la maggioranza in Consiglio è 19. I voti sono stati: 19 i ‘sì’; 10 i ‘no’ e 4 non hanno votato: Maschio, Zanotto, Castelletti e Marisa Bruneli. Quale futuro attende l’Amministrazione.
Vendere a Esselunga entro l’anno quell’area dell’ex Mercato ortofrutticolo resta comunque corsa contro il tempo e in salita: 30 giorni per le osservazioni; 30 per le controdeduzioni; poi di nuovo Giunta-Commissione-Consiglio; altri 15 giorni per la pubblicazione sull’albo pretorio. Poi: convocazione della Conferenza dei Servizi regionale, che delibera e verbalizza.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Centri Commerciali, Ex Magazzini Generali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...