Archivi del giorno: 18 luglio 2015

Marzo 2015: Dopo Apts fallisce anche Cdc

Pare una maledizione! Fallisce anche l’impresa Cdc, consorziata alla “Consorzio cooperative costruttori”, capofila della cordata che dovrebbe costruire il filobus. Subentra Clea di Venezia. Corsi: “Nessun rallentamento”.

La cordata di imprese è ora composta da: Consorzio cooperative costruttori (capofila); Soveco e Mazzi: costruttori; Alpiq Intec, Balfour Beatty Rail apa, Vossloh Kiepe, Vdl, Technital, Girpa e Clea per la parte progettuale.

C’è attenzione ai mezzi della Solaris, funzionante a Salisburgo.

Resta, sotterraneo, il caso Soveco, azienda priva del certificato antimafia.

La storia:

Gennaio 2012. AMT chiede alla Prefettura la certificazione antimafia per Soveco e Alpiq Intec. Non arriva. Seguono solleciti, con frequenza periodica. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Filobus, Il trasporto pubblico