Che dire sui progetti di media importanza?

Tutti conosciamo le ‘grandi opere’ che le Amministrazioni comunali si impegnano a realizzare, non riuscendoci quasi mai: ex Cartiere, Castel San Pietro, ex Arsenale, traforo delle Torricelle, filobus, … Molti cittadini basano il loro giudizio sull’Amministrazione comune la sui piccoli interventi, quelli sotto casa, che migliorano la vita quotidiana: giardini, parchi, marciapiedi, strade, farmacie, servizi vari. Nei prossimi articoli ci fermiamo su progetti di media importanza, che pongono in rilievo i limiti esasperanti di un amministrare inconcludente e perciò preoccupante. L’hotel Lux è stato presentato, nel 2007, come progetto pilota della nuova Ammnistrazione, che si è chiamata “del fare”. Dopo 8 anni l’hotel funziona? Andiamo a vedere.  Il quartiere che doveva sorgere al Nassar (Parona) c’è o no? Perché? Il Monsel, progetto di costruzioni signorili sopra Quinzano, partito tra le polemiche, a che punto è oggi? Andiamo a vedere.  Leggendo gli articoli che seguono possiamo farci un’idea della povertà della politica e dell’amministrare nella nostra città. Urge una nuova qualità di chi ci governa, altrimenti siamo destinati a decadere o, per lo meno, a non andare avanti come Verona merita.

Lascia un commento

Archiviato in Progetti di media importanza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...