El filobus in ritardo

Concludiamo con una poesia di Roberto Puliero, pubblicata su “Verona Fedele” del 18-1-2015.

Giusto diese mesi fa

i annunciava con clamore:

“Ecco il filobus ch’è pronto …

manca ormai solo il colore”

E l’istà i avea zontàdo:

“Certo partirà in settembre!”

… ma nissuno mai l’ha visto

anca s’è passà dicembre!

E i n’ha fato altri proclami

de le feste sul più bello:

“Sarà il bus, nell’anno nuovo,

il nostro fiore nell’occhiello!”

L’Assessore con gran pompa

anca presentà el l’avea,

abbracciàdo ne la foto

al modèl nomà “Citea” …

con “magnetica la guida”!,

“vincolata” o zo de lì …

dèsso riva la notissia

che la Ditta … l’è falì!

“Ben, l’è istesso – dise Corsi –

Chieti, dai, gnente patèmi!

Vedarè che in du e du quatro

risolvem tuti i problemi!”

E riparte la rosaria

dei modelli più impensati,

che’l progresso ne regala

tuti quanti accessoriati!

Se pol farli ultramoderni!,

con tiràche o anca sensa!

… se te casca po’ le braghe

ben, va là, porta passiensa!

Con “baterie ricaricabili”!,

sconte ben soto’l sedile …

bastarà solo ogni tanto

andar zo a cambiar le pile!

O con l’olio de la consa!,

quelo de le patatine …

spussa d’oio a le fermate …

ma col saor de le festine!

In sto novo calderon

de promesse e de proclami

che sul filobus ‘gni giorno

i ne dispensa a piene mani,

una roba sol sicura

n’è restà da digerir:

che l’è ‘l filobus in ritardo

prima ancora de partir!

Lascia un commento

Archiviato in Il trasporto pubblico, Traforo Torricelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...