L’unico vero problema, secondo il Sindaco

Ottobre 2013. Sindaco Tosi: “Non sono in discussione i 53 milioni stanziati dalla Brescia-Padova (A4) per il Passante Nord”. E’ la risposta a quanto afferma Burchi, dirigente di Serenissima: “Il piano finanziario (Pef) deve fare i conti con il calo del traffico. La realizzazione del progetto trova difficoltà. Stiamo studiando soluzioni, impegnative in termini economico finanziari”.
Aprile 2014. Il Sindaco: “L’autostrada deve dare quei 53 milioni. Sono da chiarire tempi e modi”, legati al rinnovo della convenzione per la gestione della A4, bloccata al Ministero Trasporti. Il Pef di Serenissima e il finanziamento di cui si parla da 15 anni dipendono da questa trattativa .
Agosto. Sindaco Tosi: “Contiamo che l’approvazione del Piano industriale della A4 si chiuda in settembre, consentendo l’erogazione dei 53 milioni”.
Ulteriore difficoltà: l’avvio dell’opera spetta alla Valdastico Nord, non alla A4. Ma Provincia di Trento si oppone, per cui il comitato interministeriale può rinviare la firma al governo.
– La posizione del PD (Bertucco e Marco Burato, responsabile settore Trasporti): “Sul traforo aumentano i dubbi, a partire dal finanziamento delle banche. L’Amministrazione non ha mai ascoltato e chiarito. L’effetto traforo può trascinare altre opere, come filobus e parcheggio di Cà’ di Cozzi, senza il quale il filobus non si fa. Il progetto non è più conveniente. Intanto si sono spesi più di 113.000 euro per consulenze esterne. Il Sindaco tenta di convincere i cittadini che tutto procede bene, ma i fatti dicono che quanto dichiara su traforo, filobus e Piano degli Interventi è una bufala ”.
– Settembre 2014. La A4 nega una richiesta di accesso agli atti per appurare tempi e modi del presunto contributo di 53 milioni, il tormentone dell’estate 2014. “Sindaco e Assessore riferiscano in commissione: basta chiacchiere. Se la smettono con annunci a vanvera, non saremmo costretti a chiedere verifiche ogni settimana”.
Per la A4 i 53 milioni per il traforo sono l’ultimo problema. Il primo è rinnovare la convenzione”.

Ottobre 2014. Sindaco Tosi: “C’è l’accordo con il Ministero. I 53 milioni di A4 per il Passante Nord sono serenamente garantiti”.

Corsi però annuncia l’elenco delle opere da cancellare per rendere il progetto sostenibile se i soldi non arriveranno.

– Novembre. Nota dell’ing. Zanoni, responsabile unico del progetto traforo, sui 53 milioni della A4: “Questo ufficio non dispone ancora di note ufficiali in merito”.

Bertucco: “Negli uffici comunali non c’è traccia dei 53 milioni. Chiederemo il citato accordo con il Ministero e il Piano finanziario della A4. Pare che si ripeta, con un soggetto diverso, il tormentone del parere dello studio Cancrini, annunciato per mesi e mai arrivato”.

D’Arienzo (deputato PD): “I 53 milioni di Serenissima per il traforo? L’attività amministrativa per erogarli non è stata avviata né si prevede lo sarà a breve. Crolla il castello di annunci costruito nelle ultime settimane dal sindaco Tosi, secondo cui il contributo della A4 si sarebbe fatto più vicino”.

Bertucco: “Ogni volta che verifichiamo gli annunci di Tosi sul traforo troviamo smentite. Accadde:

– per la solidità della cordata delle ditte promotrici, alcune delle quali fallite;

– per la sostenibilità finanziaria dell’opera: non c’è e costringe a chiedere di realizzarla in due tempi;

– per il parere Cancrini, inutilmente atteso per più di un anno;

– sul promesso contributo dell’Autostrada.

Quando deciderà il Sindaco di dire la verità?”.  Un politico dovrebbe fermarsi se si accorge che “scambia pan per focaccia”.

Pubblicità

Lascia un commento

Archiviato in Infrastrutture, Passante Nord, Traforo Torricelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...