Archivi del giorno: 10 febbraio 2015

Marchi-padrone vuole l’intesa con Bergamo

Marchi, con il 35% della “Catullo spa”, parla da padrone; meglio, da chi ha le idee chiare per trasformare il Catullo in un aeroporto sano e produttivo dopo anni di bilancio in rosso: “Il Polo del Nord Est è un passo storico. Per la prima volta alcune aziende di servizi locali si sono alleate. Negli ultimi anni la “Catullo spa” è stato gestito male, a causa della troppa politica e ha prodotto una montagna di debiti. Abbiamo nominato in CdA figure rilevanti, a testimoniare serietà e interesse. La nostra filosofia è tirar fuori il massimo da ogni bacino di traffico. Verona e Brescia hanno grandi potenzialità: almeno 7 milioni di passeggeri. C’è bisogno di competenza ed esperienza. Noi, in crescita costante da un decennio, pensiamo di poter fare molto: i nostri risultati sono la garanzia. Ci prendiamo 6 mesi per aggiornare il piano della “Catullo spa”.

Arena: “Fase nuova per Catullo, nell’ambito del sistema del Nord Est: Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Aeroporti di Verona, Aeroporto Catullo, Aeroporto D'Annunzio Montichiari