Archivi del giorno: 13 gennaio 2015

Anno 2013: Il bilancio della “Catullo spa”

Il direttore Bassetti vede rosa: “Numeri quasi miracolosi; sicuramente buoni”.
I conti soffrono (terzo anno consecutivo di chiusura in perdita), ma migliorano. Le perdite sono di 3,2 milioni, dopo i 26 milioni del 2011 e gli 11 del 2012. Incidono i risultati negativi delle società controllate Avio e “Aeroporto D’Annunzio spa”.
Bassetti: “Prendersela con i predecessori è facile, ma non spiega tutto. Il Catullo viene da decenni di totale assenza gestionale. Quando sono arrivato, la società era priva di una struttura manageriale”.
– Passeggeri. Il Catullo ne ha perso 500.000 in due anni. Nel 2013 sono stati 2,7 milioni (- 14,9% rispetto al 2012), sotto la soglia psicologica dei 3 milioni, punto di riferimento per aeroporti simili.
Hanno inciso negativamente la crisi egiziana, con il fermo dei charter in estate; l’agonia di Meridiana (cancellati il 20% dei voli: – 250.000 passeggeri); il ritiro di Ryanair. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Aeroporti di Verona, Aeroporto Catullo, Aeroporto D'Annunzio Montichiari