Pedonalizzare Piazza Chiesa a San Massimo?

Piazza Chiesa aperta o chiusa al traffico automobilistico? Più o meno con questo titolo si apriva un volantino datato 6 marzo 2014 e diffuso tra gli abitanti di San Massimo-Croce Bianca da parte del locale Comitato di Quartiere. Una querelle che va avanti con alterne vicende fino dal febbraio 2007 quando l’allora Sindaco di Verona, con parere favorevole della Circoscrizione, chiudeva al traffico veicolare la piazza della chiesa, assieme al breve tratto di strada che unisce via Romagnoli a Via brigata Aosta. Subito dopo, al sopravvenire dell’amministrazione Tosi la chiusura veniva revocata:l’esperimento era durato solamente undici mesi.
La Piazza della Chiesa più che una piazza è uno slargo che finisce in una via stretta, transitabile in un solo senso di marcia. Manca una vera piazza davanti alla chiesa parrocchiale Si legge in un documento del Consiglio pastorale: “La comunità di San Massimo manca di una piazza che sia un luogo sicuro e protetto di aggregazione e la piazza antistante la chiesa parrocchiale può sicuramente svolgere questo ruolo di aggregazione e socializzazione. Quando la piazza è stata chiusa al traffico i cittadini di tutte le età hanno mostrato di gradire la nuova sistemazione viabilistica”. Tornando ai giorni nostri:
2 giugno 2013. Viene inaugurato il collegamento tra via Sardegna e il parcheggio di via Brigata Aosta rendendo quindi non più indispensabile il passaggio delle auto da piazza della chiesa per raggiungere il suddetto parcheggio. La questione della pedonalizzazione della piazza è tornata prepotentemente di attualità.
7 ottobre 2013. La Commissione urbanistica della Terza Circoscrizione vota con 12 voti a favore e 2 contrari la pedonalizzazione della piazza.
5 novembre 2013. Presenti 23 consiglieri il consiglio di circoscrizione vota in maniera opposta: 12 voti a favore dell’apertura al traffico e 11 a favore della chiusura. Si vede chiaramente che i favorevoli alla pedonalizzazione non sono tutti di una sola parte politica, ma che esiste una certa ‘trasversalità’. Il Comitato non si abbatte e organizza una raccolta di firme: 959 cittadini residenti a S. Massimo si dichiarano favorevoli alla pedonalizzazione.
20 dicembre 2013. La raccolta di firme viene consegnata all’Assessore alla viabilità Corsi perché la faccia avere direttamente al sindaco Tosi. Il Comitato di quartiere chiede anche un incontro con il sindaco Tosi, incontro che a tutt’oggi non è ancora avvenuto.

Lascia un commento

Archiviato in Terza Circoscrizione, Verona di tutti i giorni, Verona e il suo Territorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...