Archivi del giorno: 11 ottobre 2014

Il quartiere “San Zeno” deve guardare avanti

Il quartiere e la sua basilica sono parte integrante dell’anima e dell’identità di Verona. Eppure, osservando l’incuria che domina la piazza, sembra che l’amore e il rispetto per il luogo siano storia passata. Il lastricato ha pietre rotte o con bordi sporgenti in cui si inciampa; tra le fessure spunta l’erba. Osserviamo i giardinetti sui due lati: è accettabile quello su cui si affacciano bar e ristoranti. Residenti e commercianti: “Lo innaffiamo noi ogni giorno. Ciascuno pulisce e cura il pezzo davanti al proprio negozio. Altrimenti sarebbe sporcizia”. Il giardino sulla destra, invece, non va: la striscia verde è utilizzata per i bisogni dei cani; alcune centraline sono scarabocchiate e rotte; nessuna siepe, nessuna aiuola fiorita; solo una corsia fangosa. La toilette sotterranea per i turisti è aperta solo dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 17,30.
– Luglio 2014. Fa discutere la proposta di togliere 11 dei 26 stalli blu a pagamento in piazza San Zeno. Continua a leggere

Pubblicità

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Prima Circosrizione, Riflessioni, Verona di tutti i giorni, Verona e il suo Territorio