Archivi del giorno: 3 agosto 2014

Altre colline: belle e sconosciute ai più

Febbraio 2014. Parona. Strada dei Monti attraversa la collina sopra Parona. In seguito a piogge incessanti, un’ampia porzione di terreno, larga 60 metri e lunga 120, è scesa verso valle di circa 2 metri, compromettendo il vigneto.
Grigolini, presidente II^ Circoscrizione: “Lo smottamento è dovuto all’accumulo di acqua. Bisogna evitare il passaggio di carichi pesanti sulla strada”. Cartelli avvisano dei pericoli.
Giugno 2014. Quinzano. Il progno raccoglie le acque di scolo della valle. Preoccupano le condizioni statiche del muro di contenimento del progno, pensato per uno scopo diverso da quello che di fatto ha: doveva contenere le acque del progno; non sostenere il peso statico del territorio circostante. E’ in pericolo anche la staticità della nuova pista ciclabile di via Selva. Si teme addirittura per le case circostanti.
Mario Gianelli (PD): “E’ un’azione violenta nei confronti del territorio: una struttura pensata per essere di contenimento è diventata di sostegno. Preoccupano le costruzioni previste a sud di via Selva: una quindicina di palazzi sino al confine con la chiesa di San Rocco”.
Si raccolgono firme per fermare questa lottizzazione; per lo meno i palazzi siano di 2, non di 5 piani. Nella frazione poi sono molti gli appartamenti vuoti e si aspetta il residence “Vicus olivae”, in collina – località Monsel.
“Le strutture della frazione, a partire dalla viabilità, saranno messe in seria difficoltà con l’arrivo di tante persone e di tante automobili. Si costruiscono abitazioni; ma chi pensa alle infrastrutture, alle strade, alla viabilità in particolare?

Valutazioni e proposte di Tito Brunelli Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Urbanistica, Verona e il suo Territorio