Archivi del giorno: 31 luglio 2014

I colli che il mondo dovrebbe invidiarci

Valutazioni e proposte di Tito Brunelli

Un dato dovrebbe essere certo: Verona non può abbandonare le Torricelle a se stesse, come succede da decenni. Le nostre colline devono essere luogo ameno e prezioso per chi cerca ristoro e vicinanza tra persone e natura.

La questione: a chi tocca valorizzare le Torricelle? Tocca all’Amministrazione comunale. Fin qui si trova l’accordo. Ma ecco il ritornello: “Oggi i Comuni sono poveri. Non possono spendere”. E’ vero solo in parte: ogni Comune spende. Il come e in quali direzioni dipende dalle priorità dell’Amministrazione. Il Comune di Verona di soldi ne spende molti: quanti per le Torricelle? Zero o poco più. Affermare che valorizzare le Torricelle spetta al Comune non significa che deve essere solo il Comune a progettare il futuro dell’area e a spendere i soldi che occorrono. Possono entrare in campo soldi di privati o di enti. Ciò che conta è che il Comune abbia in mano il timone del progetto di valorizzazione e tenga ben ferma la rotta: il bene della collettività cittadina (le Torricelle sono un bene di tutti i Veronesi). Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Riflessioni, Urbanistica, Verona e il suo Territorio