I colli che il mondo dovrebbe invidiarci

Agosto 2013. Le Torricelle, colline a nord di Verona, sono preda di diversi tipi di degrado:

– forti austriaci in rovina;

– scritte sulle mura antiche;

– discariche abusive;

– staccionate, cartellonistica, panchine e attrezzi ginnici distrutti;

– boschi, sentieri, strutture private in abbandono;

– frasche, capanni, tende;

– i segni della notte: preservativi, indumenti, fazzoletti;

– guardoni che spiano le coppie ed esibizionisti che si espongono.

Le Torricelle sono recensite entusiasticamente nei blog e in canali web per voyeuristi ed esibizionisti: giro in crescita.

Come risollevare le Torricelle, rendendole significative per la città e per i turisti?

Con il controllo costante del territorio contro chi devasta beni pubblici e per ricostruire quanto distrutto da vandali? Certamente, ma non sufficiente.

L’Amministrazione: “Mancano i fondi. Unica possibilità: l’appello ai privati”.

Bertucco (PD): “C’è la fila di enti e associazioni con cui il Comune potrebbe condividere un percorso di recupero e valorizzazione di tipo storico e paesaggistico”.

Un esempio. Si può salvare dal degrado l’ex tiro al piattello “Al Canon”, in macerie?

Il Piano di assetto del Territorio (PAT) non ammette nuove costruzioni sulle Torricelle. La proprietà ha presentato un progetto di recupero, senza seguito. Amministrazione: “Non abbandoniamo i proprietari. Bisogna trovare una soluzione, nel rispetto del paesaggio e dei vincoli vigenti. Nel PRG del 1975, l’area risultava a destinazione turistico ricettiva. L’Amministrazione Zanotto ha adottato il progetto della proprietà: un albergo. Con l’adozione del PAT l’idea della funzione ricettiva naufragò”.

La proprietà ha presentato all’Amministrazione Tosi una manifestazione di interesse nell’ambito del Piano degli Interventi: demolire il rudere e costruire alcune villette. Amministrazione: “Le Torricelle sono un bene della comunità veronese. Per legge, ognuno è responsabile delle proprie aree, che devono essere tenute in sicurezza. Noi vigileremo”.

Non è una risposta.

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Urbanistica, Verona e il suo Territorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...