L’ex Consiglio di Amministrazione della “Catullo spa” in tribunale ?

 

Dicembre 2013. Il presidente Paolo Arena, il dg Carmine Bassetti e il procuratore Schinaia si incontrano per aggiornare la situazione dell’aeroporto Catullo.

I soci della Catullo spa non hanno deciso se procedere con l’azione di responsabilità nei confronti del precedente CdA. Bortolazzi e Soppani potrebbero essere chiamati in tribunale con richiesta di rifondere i danni (oltre 20 milioni) eventualmente da loro causati. C’è chi è deciso a procedere e chi teme possibili boomerang. Camera di Commercio ha chiesto un parere legale riservato. La risposta è un invito alla prudenza. Aiuterebbe conoscere i dati dell’inchiesta della Procura.

La Corte dei Conti fa sapere che, se l’azione di responsabilità non viene avviata, i responsabili dei danni saranno gli amministratori locali soci dell’aeroporto.

La Corte dei Conti del Veneto dice che, nel caso di gestioni connotate da risultati negativi, soprattutto se ripetuti nel tempo, è doveroso riconsiderare la permanenza delle condizioni di convenienza economica da parte degli enti locali nelle società partecipate.

Alla luce di quanto affermano Corte dei Conti e Corte dei Conti del Veneto, il Comune di Verona valuta se l’investimento nel Catullo sia ancora valido per le finalità istituzionali.

Bilanci del Catullo:

– anno 2008: perdita di 5,8 milioni;

– anno 2009: perdita di 4,9 milioni;

– anno 2010: utile di 1,4 milioni;

– anno 2011: perdita di 26,6 milioni;

– anno 2012: perdita di 11,5 milioni;

– anno 2013: perdite previste tra i 3 e i 4 milioni.

In totale le perdite sono state di quasi 49 milioni.

La legge prevede, dopo tre esercizi consecutivi di bilancio in perdita, pesanti conseguenze.

Alcune spese della precedente Amministrazione nel 2011:

– quasi 100.000 euro per il taglio dell’erba;

– 176.000 euro per l’archiviazione ottica di documenti (nel 2012, con la nuova gestione: 22.000);

– 111.000 euro per telefonini (nel 2013: 35.000);

– stessa cifra per cancelleria e toner (nel 2013: 35.000)

– 75.000 euro per la telefonia fissa, nel 2012 (nel 2013: 32.000).

 

Lascia un commento

Archiviato in Aeroporto Catullo, Aziende partecipate, enti economici veronesi, Vicende giudiziarie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...