La voce di Gianni Dal Moro, deputato PD

 

E’ voce diversa: “La situazione preoccupa. Quanto accaduto aumenta il disgusto dei cittadini per la politica. Non alimentiamo un clima di sospetti e vendette. Centrale è evitare il blocco, che dura da tempo, di questa nostra città che è attesa da scelte importanti: Vinitaly-Expo, aeroporto, AGSM, crisi aziendali mancanza di una idea di sviluppo. Il Sindaco non deve dimettersi; non può però minimizzare: deve garantire trasparenza e discontinuità. Una difesa arroccata fa male.

Va bene la commissione di inchiesta su quanto avvenuto a Verona negli ultimi anni, in particolare sulle scelte urbanistiche, verificando tutti i passaggi amministrativi relativi alle scelte urbanistiche della Giunta, per facilitare il giudizio dei cittadini. Il lavoro del dottor Sala non basta. Al suo fianco serve una commissione di inchiesta che rappresenti tutti i partiti del Consiglio comunale. La proposta di Bertucco mi pare nell’interesse di tutti, per recuperare un minimo di credibilità e di fiducia nella politica.

Il P.D. non deve illudersi che le difficoltà degli altri portino al suo successo”.

Risponde Bertucco: “La strategia del P.D. è unitaria e condivisa: il Sindaco non vuole una seria commissione di inchiesta; pertanto non restano che le dimissioni. Senza la commissione, si toglie al Consiglio comunale il suo potere di verifica e si vuole impedirgli di fare il suo lavoro. Il Sindaco rifiuta il confronto con la città e non vuole che Consiglio e cittadini sappiano cosa succede. Due domande: quanto costerà Sala? quali progetti verificherà?”.

 

Il PD porta la vicenda Giacino all’attenzione della Regione. Nel maggio 2013 il Consiglio comunale di VR ha approvato 3 delibere per l’edificabilità di aree di San Massimo, Porto San Pancrazio e Santa Lucia. Per realizzare gli alloggi erano state ammesse nella graduatoria regionale due aziende (Edilteco e San Fermo 12 srl) riconducibili, a parere del PD, a Leardini. Le aree di Santa Lucia e Porto San Pancrazio sono nel mirino degli inquirenti. Il PD chiede di far luce sull’accordo sottoscritto dalla Regione con Ater e Comune di Verona.

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Caso Giacino, Urbanistica, Vicende giudiziarie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...