L’Amministrazione Tosi si difende e l’opposizione attacca

Il Comune di Verona, in un dossier, chiarisce che le assunzioni contestate si sono svolte secondo le regole, senza favoritismi. Si prende in esame il caso della sorella di Luca Coletto (assessore regionale). Assunta in comune, come precaria, ai tempi dell’Amministrazione Zanotto, fu impiegata all’ufficio permessi. La legge Brunetta impediva il rinnovo dei contratti ai precari già impiegati per tre anni nei Comuni, per cui si è deciso di trasferire l’intero ufficio (una decina di persone) ad AMT. Su pressione sindacale, i contratti, a tempo determinato, sono diventati, due anni dopo, a tempo indeterminato.

Partito Democratico: “E’ un sistema. Le aziende pubbliche veronesi vengono usate per dare lavoro ad amici e parenti dei politici di turno, tutti di un’area politica. Invitiamo l’assessore alle aziende partecipate a chiarire la sua posizione, prendendo in considerazione le conseguenze, dimissioni comprese. Egli non ha fatto nulla per rendere più trasparente la gestione del personale e delle risorse nelle aziende pubbliche, dove dettava le regole a nome del Comune. Il PD è stato più volte costretto ad intervenire in Consiglio comunale per fermare assunzioni che avvenivano secondo le modalità che ora emergono dall’inchiesta della magistratura oppure contro la scarsa trasparenza nell’assegnazione di incarichi professionali. Al di là di eventuali riscontri penali, occorre assicurare trasparenza nelle assunzioni e nella gestione delle aziende pubbliche: è compito della politica locale”

Pubblicità

Lascia un commento

Archiviato in Amministrazione Tosi, Aziende partecipate, enti economici veronesi, Eredità Tosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...