Archivi del giorno: 23 dicembre 2013

Ai lettori di “Progetto Verona”: Auguri.

Maria e Giuseppe sono stati travolti dal passaggio di Gesù:  la sua venuta li ha trasformati.

Progettavano una vita normale, con le gioie e i dispiaceri che tutti incrociamo. Invece si sono trovati avvolti in un grande mistero, con segni pressanti della presenza e dell’azione di Dio. Il loro bambino, diventato adulto, richiamerà tutti noi a essere attenti ai “segni dei tempi”: a ciò che avviene e che ci chiama a essere coinvolti, da protagonisti, nelle vicende dell’umanità.  A questa presenza e a questo protagonismo, vissuti nella fede, nella gioia e nelle fatiche, ci richiama il Natale 2013.

E’ tempo di rinascere: nuove prospettive di vita si aprono davanti a noi.

Buon Natale anche a nome di Armando Ferrarese, di Enrico Bergamini e della redazione del nostro blog.

                                                                                  Tito Brunelli

Pubblicità

1 Commento

Archiviato in Senza Categoria

Il mondo dell’edilizia vuole certezze: I costruttori trovano in Flavio Tosi e Vito Giacino un riferimento decisivo.

Ottobre 2013. Edilizia in affanno a Verona. Dal 2008 aziende edilizie e dipendenti sono diminuiti del 30%. Le categorie imprenditoriali e professionali incontrano, periodicamente, il sindaco Tosi per valutare come il P.I. possa essere occasione di ripresa dell’edilizia. Fortunato Serpelloni, presidente dei costruttori: “I tempi di risposta devono essere certi. Per aprire i cantieri devono bastare 3 mesi, non 6. Dobbiamo ritrovare l’energia che l’Amministrazione dimostrò nel 2007: di fronte al PAT rientrato da Venezia, lacunoso, in un anno diede vita a un nuovo strumento. Verona, grazie anche al suo primo cittadino, può diventare modello a livello nazionale nel settore dell’edilizia”.

Giacino: “Il Piano degli Interventi tutela l’urbanizzazione e incentiva la riqualificazione attraverso il recupero di strutture dismesse anche con cambio di destinazione d’uso. Se arrivano domande per un nuovo bando, l’Amministrazione è disponibile ad aprirlo”.

Il sindaco Flavio Tosi si è impegnato a farsi interprete a Roma delle richieste dei costruttori.

Lascia un commento

Archiviato in Eredità Tosi, Piano degli Interventi 2011, Piano territoriale regionale, PTRC, Regione Veneto, Urbanistica