Piano degli Interventi in V^ Circoscrizione (continuazione).

Interventi precedenti al P.I., ancora in gestazione:

– nuova viabilità, parcheggi interrati e tre parchi pubblici;

– Parco San Giacomo: 80.000 mq;

– Parco delle ex Cartiere: quasi 50.000 mq;

– Parco dell’Adige.

– Nelle ex Cartiere, in un’area di circa 150.000 mq, una city con 300.000 mc di cementificazione ospiterà 70 negozi per 15.000 mq; 12 bar e ristoranti; palestre, multisale cinematografiche, centri di fitness per 4.600 mq e uffici per 30.000 mq.

In quella zona, a 500 metri da Porta Nuova, andranno giornalmente a lavorare circa 1.500 persone e molte migliaia arriveranno in automobile ogni giorno per usufruire dei servizi commerciali e direzionali”. Si temono ripercussioni urbanistiche e sociali e il collasso viabilistico. Massignan: “Non si può prescindere dall’spetto mobilità. Sette rotonde non sono una risposta per l’enorme aumento di traffico. Si progetta che la Transpolesana conduca alle attuali tangenziali, già ora al limite: sarà collasso viabilistico. C’è necessità di un tale attrattore di traffico alle porte di Verona Sud e della city del direzionale e del terziario? Si investono enormi somme per il Passante Nord con traforo e si pianifica lo sviluppo della città a Sud? Tanto più che lo studio di fattibilità relativo all’analisi del traffico per il completamento dell’anello circonvallatorio a nord (traforo), elaborato dal CDR Mobilità e Traffico del Comune di Verona, mostra che il Passante Nord e, a Ovest, la Strada di Gronda non risolvono i problemi principali della mobilità urbana. Vi si legge: “La Tangenziale Nord è poco efficace rispetto alle penetrazioni dal settore meridionale della città e nei confronti della mobilità nell’area urbana più centrale, a dimostrazione che risultano necessari contestuali interventi che orientino l’utenza sul trasporto pubblico e una limitazione crescente del traffico nelle aree centrali magari con l’introduzione di un ‘road princing’ che andrebbe approfonditamente testato”. Ancora: “Il Parco urbano previsto alle ex Cartiere rappresenta il classico fumo negli occhi. I guadagni vanno ai privati e i costi per risolvere i problemi della mobilità li pagheranno i cittadini. L’obiettivo è dare spazio alla speculazione: gli speculatori considerano il territorio una fonte di guadagno. Proposta: nell’area si acceda solo con mezzi pubblici: così l’impatto ambientale sarebbe sopportabile. Avremmo voluto lì un grande parco attrezzato dello sport, collegato al CONI”.

– Non si fa cenno dell’area del deposito merci delle Ferrovie. Eppure (sostiene Massignan) è area basilare per ricucire le zone Sud, Ovest e il centro storico cittadino.

Insediamenti residenziali nella vecchia ZAI.

A Verona Sud arriveranno 750 appartamenti, su 75.000 mq, per 225.000 mc, in sette complessi residenziali, su terreni dedicati o all’interno di complessi industriali e commerciali riconvertiti:

– residenziale di circa 28.000 mc in via Righi, su 9.300 mq;

– residenziale di circa 6.000 mc, in località Palazzina, su 1.880 mq;

– residenziale tra via Ferrari e via Roncisvalle (Borgo Roma): edificherà su 3.570 mq;

– impresa Marani: 80 appartamenti in viale dell’Industria.

– Nel resto delle aree dismesse (ex Autogerma, Foro Boario, Officine Adige, Manifattura Tabacchi, aree pubbliche) sorgerà il maggior numero di nuovi edifici previsto in città: abitazioni, negozi e alberghi. Si svilupperanno le due principali vocazioni del piano: la direzionale e la turistica.

Il residenziale perciò sorgerà tra alberghi, aziende, palazzine per uffici e negozi. La parte del leone la faranno gli uffici e i negozi: 377.637 mq sui 481.772 totali. Nuovi alberghi e strutture turistiche saranno su 28.850 mq. Sorgeranno circa 1.300.000 mc tra uffici, negozi e centri commerciali, ai quali vanno aggiunti quelli delle ex Cartiere e di Ikea. Ricordiamo le costruzioni di Nicofer srl in via Golino su 16.500 mq e delle Costruzioni Arcobaleno, tra via Ferrari e via Roncisvalle, su 5.400 mq.

L’ex Manifattura Tabacchi ospiterà una piazza verde, un centro congressi, negozi e uffici (su 22.600 mq, circa 80.000 mc), un parco pubblico, parcheggi pubblici e pertinenziali e un albergo alto

80 metri (su 15.440 mq): un parallelepipedo nell’area più vicina al quartiere fieristico.

– Ex Officine Adige: grandi progetti di riconversione, per 136.000 mq, destinati al direzionale e al commerciale. È l’intervento più esteso della prima tranche del P.I.: un terzo per negozi e uffici. Una torre, realizzata dal gruppo Tosoni, alta un centinaio di metri, per uffici, abitazioni, un grande centro commerciale e negozi su una grande piazza, fungerà da faro e punto di riferimento per l’intera zona. Sarà il simbolo della nuova Verona Sud: il grattacielo dell’Adige city. Attorno: un’ottantina di alloggi (per 8.000 mq circa) e un parco.

Giacino: “L’Amministrazione Zanotto ha mostrato orgogliosamente il progetto ‘Officine Adige’ come fiore all’occhiello. Ora che lo porta a termine l’Amministrazione Tosi, lo massacrano”.

– Ex Foro Boario. Tra le vie dell’Industria, Belgio e Francia, sono previsti un albergo da 75.000 mc, un’area verde di 9.000 mq, un parcheggio da 10.000 mq e un centro fitness.

– Ex Macello. Veronafiere costruisce 24.000 mc di alberghiero, 10.000 di commerciale, 47.000 di direzionale e un parco pubblico di 18.000 mq.

-Ex Magazzini Generali ed ex Mercato Ortofrutticolo (oggi un grande parcheggio a raso, a servizio della Fiera): si prevedono un Polo culturale, di Cariverona, un Polo Finanziario o Centro direzionale di Unicredit, con uffici per un migliaio di dipendenti, servizi e strutture strategiche di Unicredit.

Troveranno posto anche l’USSL 20, l’Archivio di Stato e la sede dell’ordine degli Architetti.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Eredità Tosi, Piano degli Interventi 2011, Quinta Circosrizione, Traforo Torricelle, Urbanistica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...