La triste conclusione: Dall’Ora ha torto. La Lega Nord riconosca la realtà

Giugno 2011.

Arriva la sentenza della Corte dei Conti di Venezia: Nicola Falsirollo non aveva i requisiti richiesti: né l’esperienza né i titoli, per fare il direttore del controllo di gestione di una USSL, con un contratto biennale da 160.000 euro. Lo squilibrio tra i soldi erogati e la minore capacità tecnico professionale ha causato un danno erariale alla stessa Azienda pubblica corrispondente agli emolumenti versati indebitamente dal febbraio 2008 al settembre 2010. Dunque Direttore generale dell’USSL 22 e Direttore amministrativo (Valerio Bodo) dovranno pagare di tasca propria 60.000 euro (40.000 Dall’Ora; 20.000 Bodo) all’USSL come risarcimento per quell’incarico illegittimo, di origine evidentemente politica.

Falsirollo non lavora più in USSL dall’8 settembre 2010.

Franchetto: “Bene così. La Corte dei Conti recupera somme indebitamente corrisposte. La politica deve essere accorta nel dare certi incarichi. E’ vizio del potere, non solo di una parte”.

Valdegamberi: “La politica deve rispettare le regole”.

Massimo Giorgetti: “Avrei preferito aver torto. Sono cose che squalificano tutta la politica”.

Dall’Ora: “Prendo atto della sentenza. La valuterò con i miei legali”. 

Al centro dell’attenzione è il gruppo di potere che fa riferimento a Flavio Tosi: Sandro Sandri è leghista; Dall’Ora è manager di fiducia di Flavio Tosi; Falsirollo è nel direttivo provinciale della Lega Nord, eletto al congresso vinto dagli uomini del Sindaco.

E’ questa la nuova politica?

Mio papà, che ha vissuto qualche esperienza amministrativa nel Comune di Velo Veronese, mi diceva: “Un cittadino può darsi da fare perché il figlio trovi un buon lavoro. Io, impegnato in politica, non lo posso fare per te: perché sei mio figlio”

Se mio papà aveva ragione, dove c’è un Sindaco leghista o un assessore regionale leghista o un direttore generale di USSL leghista, nessun leghista va assunto, per non suscitare nei concittadini dubbi di preferenze indebite.

Occorre rimetterci tutti sulla giusta strada.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Un viaggio nella Lega Nord

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...