Soardi non si dimette da sindaco

da “Un viaggio nella Lega Nord” (21)

Soardi, condannato come Presidente di ATV, è anche Sindaco di Sommacampagna.

Resta o si dimette?

La maggioranza: “Si va avanti”. L’idea: Soardi resta Sindaco, ma svuotato di tutte le sue funzioni. Governa il vicesindaco Residori.

Torna alla mente il ritornello in campagna elettorale: “Riconosciamo nel dottor Gianluigi Soardi una persona integerrima, un politico stimato, ora presidente di una delle più belle realtà di Verona: l’ATV, gestita con parsimonia e lungimiranza”.

L’opposizione: “Soardi si dimetta. La sentenza incide pesantemente sull’autorevolezza della sua figura e imbarazza fortemente i cittadini. Liberi Sommacampagna, che è nella paralisi”.

Ottobre 2011. Una ulteriore difficoltà. Viene bloccato il cantiere dell’assessore della Lega Nord e architetto Filippo Bricolo, progettista e direttore dei lavori, che risultano difformi rispetto al permesso di costruzione. La sospensione proviene dal responsabile comunale dell’Ufficio Edilizia privata, dopo un sopraluogo nel cantiere, dal quale è emerso che l’edificio non rispetta le misure previste e le autorizzazioni, in violazione delle distanze con edifici privati vicini. L’edificio risulta più lungo e ha un solaio non previsto. Polemiche anche per le distanze.

Fatti che, se non intaccano la vita amministrativa, non giovano all’Amministrazione e alla Lega Nord che vede sotto attacco due suoi uomini: Soardi e Bricolo.

A rimetterci è il paese.

Fine ottobre. Soardi si dimette o no? La Lega Nord punta ad andare avanti, con Soardi svuotato di poteri e il vice Residori alla guida effettiva. PdL e lista civica “Crescere insieme” appaiono incerti.

Il Sindaco continua come se nulla fosse accaduto: “Non ho deciso nulla”.

Novembre. Interviene la Lega Nord: “Chi non si sente in grado di continuare non si nasconda dietro simboli politici ma si assuma le responsabilità del caso. Non saremo certo noi a lasciare a metà il lavoro prezioso portato avanti”. Non si molla: avanti nell’attuazione del programma.

Povera Sommacampagna!

Sommacampagna. Cosa pensa di fare il sindaco Soardi? E la Lega Nord?

Dicembre 2011. Un decreto del Prefetto di Verona, Perla Stancari, sospende dall’incarico il sindaco Soardi per 18 mesi: non potrà amministrare, dopo la condanna in primo grado.

Le sue funzioni saranno esercitate dal vice Giuseppe Residori, del PdL.

Lascia un commento

Archiviato in Riflessioni, Un viaggio nella Lega Nord

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...