Archivi del giorno: 6 febbraio 2012

Nogara. Che se ne fa dell’ospedale locale?

da “Un viaggio nella Lega Nord” (7)

La mossa leghista che fa cadere l’Amministrazione appena nata

Nella situazione descritta viene convocato un summit leghista, a Oppeano, per modificare la delibera dell’USSL 21 allo scopo di esaudire le volontà di Stellini. Presenti i leghisti: Luca Coletto, assessore regionale alla Sanità; Alessandro Montagnoli, deputato e sindaco di Oppeano; Ugo Vecchini, sindaco di Gazzo; Simone Falco, sindaco di Nogara e il direttore sanitario dell’USSL 21 Francesco Bonocore.

Vecchini: “Abbiamo deciso che solo parte dei terreni sarà in vendita e che il ricavato sarà usato esclusivamente per la riconversione dell’ex ospedale di Nogara. Si potrebbero vendere i 200.000 mq che si trovano nel comune di Argenta (Ferrara) e i 100.000 mq che ricadono nel comune di Gazzo. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Riflessioni, Un viaggio nella Lega Nord