Archivi del giorno: 15 settembre 2011

L’ultimo può essere il bambino, può essere l’anziano, può essere il cittadino

da: La Verona del sindaco Flavio Tosi (19)

Cosa è il bene per il bambino?

Vivere in un ambiente di affetti intensi, di presenze e di premure permanenti; godere della vicinanza di una madre e di un padre; sperimentare affetti il più possibile duraturi e completi.

Lo Stato, se vuole il bene dei suoi cittadini più piccoli e fragili, ha il dovere di riconoscere e promuovere la famiglia stabile, matura, capace di accogliere i figli propri e altri familiari e di accompagnare nell’amore disinteressato bambini i cui genitori non sono stati nelle condizioni di formare una famiglia solida. Il discorso, nei diversi ruoli, vale anche per la scuola.

Cosa è il bene per gli anziani?

Che vivano con i figli o da soli, soprattutto se non autosufficienti o parzialmente autosufficienti o malati, hanno bisogno di restare nel loro ambiente di vita, con gli affetti più intimi, con figli e amici. Lo verifichiamo tutti.

Cosa è il bene per i cittadini? Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in La Verona del sindaco Flavio Tosi, Riflessioni