Archivi del giorno: 18 marzo 2011

I costi della politica: AMIA

I costi della politica. AMIA

Il sindaco Tosi e l’assessore Sandri spiegano la scelta per cui ai dirigenti nominati di AMIA è stato aumentato lo stipendio prima che entrassero in azione: “E’ questione di rispetto per chi ha la responsabilità di un’azienda strategica. Abbiamo adeguato i compensi alle altre aziende comunali, ad A.G.S.M. in particolare. Erano fermi al 2000. Il compenso al Presidente è adeguato rispetto alla figura professionale e alle responsabilità pesantissime di chi gestisce un’azienda con un fatturato di milioni in un campo così delicato come la gestione della filiera dei rifiuti. Non è certo per i 20.000 euro in più concessi a Toffali che aumenta la TIA (tassa sui rifiuti, aumentata nello stesso periodo), ma perché è chiusa la discarica di Pescantina”. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Comune Verona, La saggezza della memoria, Riflessioni