Quello che il sindaco Tosi dice e quello che fa (42)

“L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali” (Costituzione della Repubblica Italiana, n° 11)

Ma esiste il diritto alla libertà religiosa e di culto ?

* Angelo Scola (patriarca di Venezia): “La libertà di religione e di culto è fuori discussione in una democrazia sostanziale. Questo diritto deve essere radicato in una situazione storica, tenendo conto dell’insieme dei diritti e dei doveri dei cittadini. Occorre valutare il bisogno reale di un luogo di culto: se i musulmani sono una decina, può tornare utile una semplice sala adibita al culto; se sono centinaia sarà forse il caso di pensare a una moschea. Opporsi a un Centro culturale islamico è anacronistico. Il processo in atto è inarrestabile; deve essere guidato e controllato, rispettando in toto la dignità della persona, che è inalienabile come lo sono i diritti”.

* Ferdinando Camon: “Per le moschee, i Sindaci dovrebbero applicare norme stabilite a livello statale. Idea guida: in Occidente l’Islam deve essere moderato. Le prediche degli imam devono rispettare la Costituzione. La moschea non deve essere spazio separato dove fare attività anche politica: se non garantisce a priori che predicazioni violente sono impossibili non può sorgere”.

* Massimo Cacciari: “Sarà necessario per tutti convivere con la comunità musulmana in Italia. L’Islam ormai è in Europa”.

* Andrea Ronchi (A.N.): “Va garantita la libertà di culto. Ho chiesto per primo un albo degli imam, le prediche in italiano e i referendum sulla possibilità di costruire centri islamici e moschee. Ma dobbiamo garantire la libertà di culto”.

Libertà vera e libertà camuffata.

La gente comune teme la perdita di identità della comunità occidentale e il rischio di radicamento dell’estremismo islamico. Ai timori si mescolano attestazioni di solidarietà.

La domanda è ovvia: perché l’Occidente perde l’identità? Può conservarla chiudendosi in se stesso?

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Flavio Tosi e gli immigrati: quello che dice - quello che fa, Riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...