La ‘grande’ idea del sindaco Tosi per fare soldi

La ‘grande’ idea del sindaco Tosi per fare soldi

Verona si candida a essere città metropolitana, inglobando 14 Comuni della cintura (Negrar, San Pietro in Cariano, Pescantina, Bussolengo, Sona, Sommacampagna, Villafranca, Povegliano, Castel d’Azzano, Vigasio, Buttapietra, San Giovanni Lupatoto, San Martino Buon Albergo, Lavagno), per un totale di 473.823 abitanti. “Abbiamo i requisiti:

– posizione strategica: aeroporto, sistema Lago di Garda, Università, Interporto, Fiera,

– numero di abitanti,

– infrastrutture.

Li abbiamo più di Reggio Calabria, Catania e Bari”.

Procedere insieme produrrebbe molti benefici: sgravi fiscali, burocrazia più snella ed efficiente, pianificazione dei trasporti, razionalizzazione dei servizi, un percorso condiviso con parlamentari, categorie economiche e sociali. Si risparmierebbero 4,9 milioni per minori compensi ad amministratori, dipendenti e segretari della cosa pubblica.

L’idea procede nel capoluogo, ma lascia freddi i Comuni  periferici.

Lascia un commento

Archiviato in Bilancio comunale 2011, Comune Verona, Riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...