Ne uccide più la lingua che la spada

Ne uccide più la lingua che la spada

Parole del sindaco Tosi alla marcia di “Fiamma Tricolore” – sabato 15 dicembre 2007:

“ Ho voluto portare la mia solidarietà al ragazzo accoltellato e la mia condanna a ogni forma di violenza, anche se è chiaro che a Verona ultimamente è diretta solo verso una parte politica. Proprio per questa univocità ci auguriamo che gli organi inquirenti agiscano celermente, in modo da scoraggiare altri atti”. –  “Sono contrario a qualsiasi forma di violenza, quale ne sia la motivazione, politica, razziale o geografica: questo era il significato della mia presenza”.

b) Parole del sindaco Tosi a una manifestazione della Lega a Milano – domenica 16 dicembre 2007: “Lo Stato italiano non sa garantire la sicurezza dei suoi cittadini, non vuole garantirla. I criminali europei vengono in Italia per delinquere e fare quel che gli pare, tanto sanno che questo governo di rincoglioniti non farà loro nulla”. –   “In Italia chi ruba e spaccia non va in galera. Tutti i delinquenti qui si sentono i benvenuti”.

Obiettivi da colpire: lo Stato e la Magistratura.

Sugli striscioni si legge: “Il Sindaco con la gente, lo Stato col delinquente”.

I Sindaci portano una fascia verde (non il tricolore) con la scritta: “Difensore dei cittadini”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Comune Verona, La saggezza della memoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...