Traforo Torricelle (3)

Terza lettera a L’Arena (non pubblicata)

Chiediamo di sapere chi paga

Vediamo i conti del Passante Nord, con traforo delle Torricelle e ponte sull’Adige.

Il costo dell’opera è elevato. Tre anni fa si parlava di 290 milioni; poi si è passati a 300, a 330, a 390, a 436. Unico contributo previsto: 53 milioni di Autostrada Serenissima. Costi di gestione ordinaria, a opera conclusa: 10 milioni di euro all’anno, secondo uno studio della Serenissima; 2,5 milioni all’anno secondo altri.

“E io pago”, diceva Totò in un noto film. “E noi paghiamo”.

Sembrerebbe ovvio. E invece no.

Il sindaco Tosi ha ripetuto in più occasioni che il Passante Nord è a costo zero per l’Amministrazione comunale. Bene. Ma chi paga?

Il Sindaco è andato oltre: “Per i Veronesi che il Passante costi 390 o 436 milioni è irrilevante. Il piano finanziario si regge da solo, anche senza i milioni di Serenissima e di Autobrennero”.

Conclusione: il Comune non paga; lo Stato ha chiarito che non darà un euro; i cittadini non pagano. Chiediamo di sapere chi paga. Forse Technital o altro gruppo di imprese che realizzerà l’opera? Sarebbero benefattori della città.

I documenti a disposizione non aiutano a capire: il piano finanziario è sconosciuto. Si vorrebbe che i Consiglieri comunali votino il progetto senza essere informati sulle spese e su chi le pagherà. Ci auguriamo che i Consiglieri non accettino tale proposta.

Riflettiamo:

1) Gli Italiani hanno un enorme debito pubblico. Ognuno di noi, anche il bambino che nasce, ha un debito di più di 30.000 euro, accumulato soprattutto negli ultimi anni della Prima Repubblica da una classe politica che sapeva benissimo di scaricare un peso immenso sulle spalle delle generazioni successive. Nessuno ha chiesto agli Italiani se eravamo d’accordo. I guai si manifestano nella loro gravità e non è più possibile prendersela con i responsabili.

2) Oggi, a Verona, stiamo per cascarci un’altra volta, senza accorgercene e senza che qualcuno ci chieda se siamo d’accordo: oltre al debito pubblico che abbiamo come cittadini italiani, se non ci svegliamo, ce ne stiamo trovando un altro, riservato a noi cittadini di Verona. L’ammontare ufficiale del nostro nuovo debito pubblico è di 436 milioni : 383 visto il contributo di Serenissima. Va aggiunta la spesa per la gestione ordinaria del Passante: tra i 2,5 e i 10 milioni all’anno. Difficile calcolare la spesa aggiuntiva per gli imprevisti, tenendo conto che in tre anni siamo passati da 290 a 436 milioni. Aggiungiamo il costo dei mutui, se a questi si ricorrerà e, comunque, le garanzie che Technital o altro gruppo realizzatore dell’opera esigerà per recuperare le spese, tenendo conto che presumibilmente punterà a vantaggi consistenti.

Ma non è tutto. C’è da pagare anche il filobus. Il Comune di Verona deve versare circa 60 milioni. Siccome non li ha, ricorre a un mutuo di Banca Popolare, per complessivi 120 milioni (i 60 diventano 120. I 436 per il Passante, in 50 anni, quanti diventeranno?).

Chi paga? AMT. Ma dove prenderà i soldi AMT? Nelle tasche di noi Veronesi. Se poi teniamo presente che dobbiamo pagare anche gli stipendi del Presidente, del Consiglio di Amministrazione e dei dipendenti di AMT, ente inutile visto che non gestisce nulla del trasporto pubblico, che ci vien da pensare?

Proviamo a fare i calcoli per le nostre tasche, di singoli e di famiglie. Tra qualche anno, contro chi imprecheremo noi e i nostri figli?

Il Sindaco deve dirci la verità. E’ suo dovere. E’ nostro diritto.

E’ anche giusto che egli chieda se siamo d’accordo, in modi corretti e spiegando bene, pubblicamente, in una assemblea aperta, come stanno le cose.

Tito Brunelli

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Comune Verona, Riflessioni, Traforo Torricelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...