Archivi del giorno: 15 febbraio 2011

Traforo Torricelle (1)

La questione “Passante Nord, con traforo delle Torricelle e ponte sull’Adige” è all’ordine del giorno in Consiglio comunale, tra perplessità vecchie e nuove. Il problema più grande per questa Amministrazione, il cui Sindaco vuole a tutti i costi, l’opera, come ragione di vita e di sopravvivenza politica, è: “Chi paga?”. In un momento storico in cui mancano i soldi per tenere dignitosamente in vita il trasporto pubblico di ATV, è saggio imbarcarsi in una impresa tanto costosa, con vantaggi che, se ci sono, risultano minimi?

Pubblichiamo una serie di informazioni. Innanzitutto due “lettere al Direttore” di Tito Brunelli pubblicate su “L’Arena” qualche tempo fa. Poi una lettera non pubblicata e, in seguito, una informazione capillare che parte da quando l’Amministrazione Tosi ha preso in mano la questione e procede con notizie che riguardano i dati anno dopo anno, fino al 31 dicembre 2010. Una lettura attenta ci aiuta a capire e a valutare. Non mancheranno sorprese.

Prima lettera a L’Arena (pubblicata).

Alluvione  e  traforo

Nel territorio del comune di Verona i rischi, per quanto riguarda il regime delle acque, sono evidenti, soprattutto in Valpantena e nella vicina Borgo Venezia. Lo diventerebbero, se si dovesse fare il Passante Nord con traforo, come vuole l’Amministrazione Tosi, anche nell’area Avesa-Quinzano-Ponte Crencano.

Le recenti alluvioni nell’Est veronese e nel Veneto esigono alcune riflessioni, Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Comune Verona, Riflessioni, Traforo Torricelle