Il programma ignorato

IL PROGRAMMA DI TOSI (in corsivo)

“Daremo maggiori fondi alle circoscrizioni”

LA REALTA’ (in grassetto)

La riduzione dei fondi è consistente e paralizza l’attività nei quartieri. Addirittura si parla di abolirle

“Promuoveremo un’azione di rilancio degli Istituti Professionali Comunali”

Leonardo da Vinci e Bon Brenzoni, scuole comunali professionali, vengono chiuse. Edificio in vendita

“Riduzione di imposte comunali sui pubblici esercizi e revisione dei costi dei plateatici”

Aumentano le prime e anche i secondi. Nuove tasse per gli operatori del turismo

“Istituiremo un fondo straordinario per la casa per dar vita all’iniziativa “Un tetto per tutti”

Campa cavallo. Si parla. Dovrebbe essere il compito di AGEC, ma l’azienda è stata massacrata dall’Amministrazione

“Miglioreremo le strutture operative dell’assessorato al turismo”

Vendono, senza prendere soldi, il bar Borsa di Corso Porta Nuova, destinato a luogo di accoglienza turistica

“Istituiremo il tavolo dell’economia e delle professioni”

Finora, nonostante le pressioni di alcuni dell’ex AN, nulla

“valorizzare le nostre tradizioni sportive con il Museo dello sport”

“spot”

“Deve essere prevista la riqualificazione dello stadio con la partecipazione dei privati”

Telenovela ridicola. Sì ai pannelli solari

“Revisione del progetto Polo Finanziario in accordo con la proprietà”

Cancellato il polo finanziario. Cancellato il concorso di idee per il “Prusst”

“ZTL. Va rivisto l’intero progetto”

La ZTL è come era. Avevano raccolto le firme contro le multe, che sono rimaste e aumentate

“Va completato urgentemente il parcheggio dell’ex gasometro”

Il buco è ancora lì, tale e quale

“Forte potenziamento del trasporto pubblico”

E’ stata disposta la vendita di una quota dell’azienda pubblica ai privati. E con il filobus come la mettiamo?

“Deve essere eliminata la sosta a pagamento per i residenti”

Bugia

“Sostituire i mezzi di trasporto pubblico con mezzi a metano”

Infatti il filobus in centro sarebbe andato a gasolio

“Senza ulteriori colpevoli ritardi dovrà essere attivata la politica delle alleanze dell’AGSM

Nessuna nuova

“Deve essere ridotta la TIA (tassa rifiuti) per i cittadini e per le attività commerciali”

TIA aumentata

“Vanno ridotti i costi della politica”

Per quanto è dipeso dal sindaco Tosi, tutti i compensi degli amministratori delle aziende sono aumentati e non di poco

“Basta con le bugie della sinistra: la galleria passerà a nord di Avesa e Quinzano”

Infatti, il progetto presentato va nella direzione opposta

Basta con AGEC che si occupa di attività come le farmacie che travalicano la sua missione; dovrà riassumere una veste più legata alla sua funzione, quella della gestione degli alloggi”

Oscar delle bugie: l’Amministrazione va nella direzione opposta. Agec acquista le farmacie comunali e  apre un mutuo per decenni, a favore del Comune. Dovrà pagarlo, per cui avrà pochi soldi per fare case. Si occuperà anche di mense e affini

Verona avrà il suo casinò

Promessa pienamente mantenuta, se si toglie l’accento

(lavoro, aggiornato, del consigliere comunale Uboldi)

 

 


Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Comune Verona, La saggezza della memoria, Riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...