Manovra economica: chi paga? (1)

Piano Obama: i ricchi devono contribuire più di tutti alla rinascita degli Stati Uniti.

E in Italia? E a Verona?

Possiamo ipotizzare di importare questa ‘strana’ idea dall’America?

No. Non saranno i ricchi a pagare la manovra Tremonti, Berlusconi, Bossi

Una manovra economica da 25 miliardi

Chi li paga?

Gli enti locali pagano il conto più salato:

– tagli alle Regioni di 8,5 miliardi;

– tagli ai Comuni di 3,7 miliardi;

– tagli alle Province di 800 milioni).

Totale: 13 miliardi.

Insostenibile, dicono Regioni, Comuni e province: i tagli ricadranno su servizi e imprese. Insostenibile, dicono farmacisti, ambientalisti, magistrati, diplomatici, forze dell’ordine, mondo della cultura, scuola e università, …

Minima è la riduzione di spesa

– della Presidenza del Consiglio e della Banca d’Italia;

– degli stipendi dei componenti degli organi di autogoverno della Magistratura;

– del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL);

– di manager, ministri e sottosegretari (taglio del 10% dello stipendio base dall’1-1-2011);

– dei parlamentari;

– dei costi della politica (rimborsi delle spese elettorali dei partiti politici);

* Impercettibile è la stretta sull’evasione fiscale e sulle assicurazioni.

*Gian Antonio Stella (“Corriere della Sera” del 3-6-10): “Salta agli occhi la diversa tempistica tra la riduzione dello stipendio dei parlamentari, prevista per il 2013, e il ritocco dei pedaggi autostradali, scattato immediatamente. Come spiegare ai cittadini l’intervento immediato sulle buste paga dei dipendenti pubblici, mentre il taglio alla politica scatterà al rinnovo di Camera e Senato, tra tre anni, dell’Europarlamento tra 4, dei Consigli regionali, tra 5? Si arriva comunque al taglio di mille euro mensili per deputati e senatori, con risparmio previsto di 60 milioni in tre anni, Non si tocca l’indennità pensionabile.

Nella Regione Veneto si raddoppiano i tagli ai massimi dirigenti: tra i 9 e i 15 mila euro all’anno.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Commenti, Manovra economica, Riflessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...